Tari, il Governo ribadisce: gestori esenti

Stampa

tari1 Staffetta Quotidiana - Il sottosegretario risponde a un'interrogazione in commissione Finanze sulle aree di produzione di rifiuti speciali: “i comuni devono individuare le modalità per l'esenzione dal tributo”

Il Governo ha ribadito ieri in commissione Finanze alla Camera che le aree dove si producono i rifiuti speciali, come i distributori di carburanti, devono essere esentate dalla Tari, come stabilisce la legge, ricordando che spetta ai Comuni definire le modalità con cui “si possa dimostrare l'esistenza delle condizioni necessarie a ottenere l'esenzione del tributo” e ai produttori presentare la documentazione.

La risposta, letta in commissione Finanze dal sottosegretario del ministero dell'Economia Alessio Mattia Villarosa, replica alla richiesta del deputato Antonio Lombardo (M5S) riguardo la definizione di criteri attraverso cui accedere all'esenzione.

Villarosa ha chiarito: “non sussiste una tipologia definita della documentazione in discorso e che quindi è lasciato ampio spazio ai produttori, su cui ricade l'onere della prova”. Il Mef ha aggiunto ancora che “non è possibile individuare un documento specifico con il quale i produttori adempiono agli obblighi in questione”. Del resto, Villarosa ha sottolineato “che spetta ai Comuni, nell'esercizio della propria autonomia regolamentare, definire la specifica documentazione che si richiede ai contribuenti/produttori”.

Per gentile concessione di Staffetta Quotidiana 

TESTO DELLA RISPOSTA


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie