Firmato il DM su Fondo indennizzi per chiusure e bonifiche

Stampa

Secondo quanto scrive Staffetta Petrolifera "è stato firmato venerdì scorso, ed è attualmente alla registrazione della Corte dei Conti, il decreto del ministero dello Sviluppo economico che stabilisce le nuove modalità di funzionamento del Fondo per la razionalizzazione della rete di distribuzione dei carburanti, cioè dei finanziamenti per la chiusura dei punti vendita, lo smantellamento e la bonifica.

Il decreto, che attua l'articolo 20 del decreto liberalizzazioni (decreto-legge 1/2012 convertito con legge 27/2012), stabilisce che possono accedere al Fondo tutti i titolari di impianti la cui chiusura avvenga tra il primo gennaio 2012 e il 31 dicembre 2014.

Il provvedimento integra quanto stabilito con l'analogo decreto del 2003 (v. Staffetta 08/10/03), estendendo la possibilità di fruire dei finanziamenti anche ai titolari di autorizzazione con non più di dieci impianti (erano cinque nel decreto del 2003), mentre ai fondi per lo smantellamento e le bonifiche potranno accedere anche le compagnie petrolifere.

I finanziamenti potranno coprire fino al 60% dei costi di smantellamento e bonifica fino a un massimo 70.000 euro e potranno essere cumulati con i finanziamenti relativi al decreto del 2003 fino a un massimo di 100.000 euro a impianto.

Il Fondo sarà rimpinguato con un contributo a carico di gestori compagnie e retisti calcolato sugli erogati 2013 e suddiviso in una quota fissa e una variabile."


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie