GestoriCarburanti

Sabato, Jan 25th

Last update:08:32:00 AM GMT

Mise, Gianfrancesco Vecchio nominato nuovo 'Mr. Prezzi'

E-mail Stampa

Con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera, è stato nominato il nuovo Garante della sorveglianza dei prezzi, il cosiddetto Mr. Prezzi. E' Gianfrancesco Vecchio, 57 anni, Direttore generale per il mercato la concorrenza il consumatore la vigilanza e la normativa tecnica del Ministero dello sviluppo economico. La nomina di Vecchio - che ricopre l'incarico a titolo totalmente gratuito - è già operativa.

L'attribuzione della funzione di Garante al titolare della struttura ministeriale, che ha fra i suoi compiti il rapporto con le associazioni dei consumatori e la gestione dell'Osservatorio prezzi, si legge in una nota, è finalizzata ad aumentare la sinergia fra segnalazioni dei consumatori e attivita' di monitoraggio e informazione, particolarmente importante in questo momento in cui le difficolta' economiche per le famiglie e il calo dei consumi richiedono la massima attenzione sulle dinamiche dei prezzi. 

Gianfrancesco Vecchio prende il posto di Roberto Sambuco il quale era in carica dal 2009, quest'ultimo più volte al centro della nostra attenzione per le questioni riguardanti i prezzi dei carburanti. Da ultimo aveva aperto  un'indagine per analizzare la dinamica dei prezzi del GPL e del metano per autotrazione. Intensificando, tra l'altro, il monitoraggio ministeriale sull'andamento dei prezzi dei carburanti tradizionali con inviti espliciti in particolare alla Guardia di Finanza per intensificare i controlli nella verifica della corrispondenza tra i prezzi esposti e quelli realmente praticati presso i singoli punti vendita, in base a quanto previsto dal codice del consumo.

Commenti (3)
  • Max

    non so voi ma ancora non capisco perche' esiste una figura simile ...
    se e' vero che dovrebbe vigilare sui prezzi ancora mi chiedo come mai sugli impianti in iperself sia consentito esporre solo il prezzo piu' basso all'esterno ...e' pubblicita' ingannevole e nessuno provvede a sanzionare ...questa pratica e' penalizzante verso coloro che hanno un unico prezzo oltre che ingannevole nei confronti della clientela...
    non e' ora di prendere provvedimenti?

  • gest.eni

    Se andiamo a vedere quello che ha fatto il precedente collega mi viene da dire che una figura fantoccio messo lì solo per presenza,per fare vedere ai colleghi europei che esiste.
    Per i carburanti e l'energia in generale i grossi gruppi hanno fatto e continuano a fare quello che vogliono.
    Mi piacerrebe sapere per esempio se l'Enel ha veramente pagato i milioni di multa per le errate fatturazioni ai clienti.
    Ad oggi questa è l'Italia.
    Si salvi chi può.

  • Gestore eni

    Sostituire uno da sfamare con uno che mangia, non si capisce il beneficio.
    Mr. prezzi, qual'è il suo ruolo ?
    A cosa serve ?
    Quali benefici ci porta ?
    Quanti benefici ci porta ?
    A chi ?
    Che lavoro svolge ?
    Chi lo paga ?
    Che ricchezza produce ?
    Quale è il suo compito ?
    Se, risponde a tutte queste domande, si può trovare una soluzione più economica ?

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie