GestoriCarburanti

Giovedì, Feb 20th

Last update:08:32:00 AM GMT

Semplificazioni, sì alla fiducia. Salta la 'tassa sulle disgrazie'

E-mail Stampa

La parola passa al Senato

Roma, 8 marzo - Quotidiano Energia -  Con 479 voti a favore e 75 contrari l'aula della Camera ha votato oggi la fiducia posta dal Governo sull’approvazione del Ddl di conversione del DL semplificazioni n. 5/2012, così come modificato dalle commissioni riunite Affari Costituzionali e Attività Produttive (QE 1/3). Il provvedimento passa ora all’esame del Senato.

Tra le novità introdotte nel testo la cancellazione della cosiddetta “tassa sulle disgrazie”, cioè l’obbligo per le Regioni di aumentare fino al massimo consentito dei tributi di competenza (inclusa l’accisa regionale sulla benzina fino a 5 cent/l) in caso di dichiarazione dello stato di emergenza a seguito di calamità naturali. La tassa, introdotta con la legge Milleproroghe n. 10/2011, è stata recentemente dichiarata incostituzionale dalla Consulta.

Per gentile concessione di Quotidiano Energia

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie