GestoriCarburanti

Lunedì, Dec 09th

Last update:08:32:00 AM GMT

Riforma distribuzione carburanti nella segnalazione dell'Antitrust

E-mail Stampa

antitrust_carburantiAlla fine è arrivata puntuale la segnalazione al Parlamento e al Governo da parte dell'Autorità guidata da Giovanni Pitruzzella relativa all'imminente pacchetto di liberalizzazione che verrà inserito quasi certamente all'interno del provvedimento sulla concorrenza nell'ambito del cantiere Cresci-Italia. La segnalazione che include un lungo elenco di comparti economici su cui lavorare, per cercare di dare una spinta all’economia,

Leggi tutto...

Attendibilità del Platt's, Catricalà: stiamo cercando di studiare e capire

E-mail Stampa

plattsLo ha ribadito il Presidente dell'Antitrust, Antonio Catricalà, intervistato da  SkyTg24 economia, "noi non siamo perfettamente convinti della trasparenza del platt's, ovvero, questo meccanismo che è una specie di borsa internazionale con cui si determinano i prezzi dei prodotti giornalmente. Questo avviene con un meccanismo che stiamo cercando di studiare e di capire, con un indagine conoscitiva".

Leggi tutto...

Da un'Authority all'altra senza guardare il curriculum

E-mail Stampa
meritocrazia1C'è attesa per la riunione del consiglio dei ministri di domani dalla quale potrebbe uscire la nomina del nuovo presidente della Consob. All'ordine del giorno della riunione ufficialmente c'è soltanto il federalismo, ma questo è normale: le nomine non vengono mai annunciate nero su bianco.
Leggi tutto...

Antitrust: due pesi e due misure...

E-mail Stampa

giustiziaRiportiamo di seguito la lettera di un collega pervenuta alla nostra redazione.

Autogrill detiene il 68,6% in termini di fatturato sulla tratta autostradale A19 Palermo Catania e l’Antitrust non interviene.

Con il provvedimento n. 21214 che di seguito riportiamo integralmente, l’autorità garante della concorrenza e del mercato ha dato il via libera all’acquisizione da parte di Autogrill della sub-concessione
Leggi tutto...

Torna l'Iva sulla raccolta rifiuti

E-mail Stampa

tassa_igiene_rifiutiNell'ultima versione del DI è sbagliato il riferimento alla Tia

La Tia (che si paga per la raccolta rifiuti) deve intendersi come un corrispettivo e non come un'entrata tributaria. Di conseguenza, le relative controversie attivate dopo l'entrata in vigore del decreto legge sulla manovra appartengono al giudice ordinario. Inoltre, va assoggettata a Iva. Con poche righe, il legislatore del DI varato martedì  dal consiglio dei ministri ha pensato di aver risolto, negativamente per i consumatori, la questione dei rimborsi dell'Iva pagata sulle fatture dei gestori del servizio rifiuti.

Leggi tutto...

Pagina 4 di 10

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie