GestoriCarburanti

Sabato, Jan 25th

Last update:08:32:00 AM GMT

Faib, Fegica e Figisc incontrano Totalerg

E-mail Stampa

Si sono incontrati dopo la denuncia delle Associazioni dei Gestori al ministero dello Sviluppo Economico riguardante il contratto di appalto di servizi proposto dalla compagnia petrolifera in sostituzione di quello di gestione con comodato d'uso gratuito, analogo, per certi versi, a quelli proposti da Eni e quello già da tempo utilizzato da Q8 che trasformano l'impianto carburanti in ghost.

Secondo quanto scrive sul suo sito la Faib Confesercenti “le associazioni hanno ribadito alla Compagnia le ragioni della segnalazione ministeriale, rimarcando l'indisponibilità ad aprire confronti negoziali su materie che portino alla espulsione o alla precarizzazione dei rapporti tra gestori e azienda. Su questo punto la TotalErg ha precisato che non si tratta di una scelta strutturale ma solo di un'iniziativa circoscritta e sperimentale”.

Faib, Fegica e Figisc hanno messo sul Tavolo del confronto aziendale oltreché ad alcuni temi legati alla gestione delle partite contabili ed alle carte petrolifere e loialty, la necessità di procedere con immediatezza al riconoscimento degli importi in misura fissa previsti dagli accordi scaduti (e quindi parte essenziale del margine contrattualmente convenuto e dovuto ai gestori), per far fronte alle emergenze economiche e finanziarie dei gestori della rete a marchio.  Le tre Associazioni hanno anche sottolineato che, in assenza di risposte chiare, i gestori della TotalErg attiveranno iniziative di protesta e mobilitazione già anticipate all’Azienda.

La TotalErg ha preso atto delle richieste avanzate e, pur nella grande difficoltà del mercato ha dichiarato che valuterà attentamente le proposte avanzate e fornirà, nei prossimi giorni, una risposta tanto su questo quanto sugli altri punti evidenziati.

Commenti (25)
  • Max

    immagino gia' la risposta.. sara' la stessa di eni,q8 etc...etc...

  • diabolik eni

    dobbiamo aiutarci da soli e fare squadra: teniamo duro le nostre posizioni senza cedere in sconti e promozioni con rimborsi dobbiamo esigere margini pieni e rivisti in su anche se di poco. dobbiamo essere imprenditori e a fine mese ci deve essere un guadagno non un pareggio

  • enigest

    cari colleghi,
    solo se siamo uniti riusciremo a sopravvivere.
    Il margine del Gestore deve essere intoccabile.

  • Alex  - Gestore eni = la razza peggiore

    Il Gestore è un pecorone, convito di essere un imprenditore, perchè negli anni in cui il suo compito era semplicemente quello di pulire i vetri, scopareil piazzale, salutare il cliente e lustrare le scarpe al suo agente è stato un imprenditore esemplare.
    Oggi i tempi sono cambiati, il Gestore deve misurarsi con la burograzia, con le compagnie che promettono premi hai pivelletti neo assunti in cambio di tagli e recuperi di spese o in cambio di fantascentifiche promozioni che dovrebbero recuperar quote di mercato, insomma si mette a condizione il Gestore di accendere il cervello.
    Deve uscire fuori da quello schema di deficente che non sa fare altro che quello stupido saluto cretino ed una pulitina di vetro per credere di essere imprenditore.
    Fra 8 impianti dopo numerose riunioni svariati discorsi, calcoli matematici e altro ancora, si era arrivati alla soluzione che con l'H24 a -10 l'impianto era passivo, con decisione unanime si è passati al H24 -5 , è durato solo un mese , il tempo che l'agente passava a farsi lustrare le scarpe dai Gestori e ricevere le scuse per l'affronto.
    L'unica unione che ci vuole, è quella di prenderli a calci nei coglioni, prima che mettono al mondo dei figli, loro sono già sufficenti.

  • mario api ip

    II Sottosegretario ha richiamato preliminarmente la necessità di assicurare, all'interno dello stesso marchio, al Gestore condizioni eque e non discriminatorie per competere nel mercato di riferimento anche in coerenza con le disposizioni di cui ai commi 12-14 dell'art. 28 del D.L 6 luglio 2011 n. 98, convertito con modificazioni dalla Legge 15 luglio 2011 n. Ili, successivamente modificato con D.L. 24.1.2012 n. 1, convertito con modificazioni dalla Legge 24.3.2012 n. 27.

    Al riguardo, in particolare, il Sottosegretario, ferma restando la facoltà di ciascuna compagnia petrolifera e di ciascun retista di scegliere in piena autonomia le proprie politiche commerciali, in relazione alle politiche di sconto attuate ha invitato le parti ad assicurare la salvaguardia del margine del Gestore così come pattuito in sede dei singoli "accordi di colore".

    mi chiedo xke continuano a chiederci contgributi x avere scontistica e tutti ad accettare e a ridursi il margine , continuate pure , buon lavoro

  • Anonimo

    Dopo una segnalazione con le ass dei Gestori hanno segnalato al ministero ???? L ineguatezza dei contratti di m***a che ci vogliono far firmare ?? MA siete deficenti o lo state diventando Ancora a chiedere l elemosina !!! SI deve pretendere che certi tipi di contratto non devono nemmeno essere nominati SI devono chi udere tutti gli imp a tempo indeterminato L unico contratto per potere vendere carb deve essere il comodato con un massimo di due per licenza non come certe p bianche Gestori CON 35 IMP 500000lit al gg ( fate voi il calcolo del bonus fisc che si mettono in tasca alla ns faccia ) : Quando arrivera un grillo anche tra di noi !!!!!!!

  • Stefano Rubiu

    Anche per i contratti di associazione in partecipazione le Compagnie iniziarono dicendo che si trattava di una sperimentazione e si sa come è andata a finire.
    Se c'è qualcosa da sperimentare, prima si discute con i Gestori e, poi, si stabiliti gli obbiettivi della sperimentazione si pongano chiari ed ineludibili limiti: durata temporale e numero degli impianti interessati alla sperimentazione.
    Una volta passato il termine concordato ci deve essere un ritorno automatico e non trattabile al regime ordinario e, quindi, si torna a discutere.
    Diversamente è il solito tentativo di introdurre delle situazioni di fatto dalle quali non si torna indietro e che peggiorano le condizioni di tutti (non solo dei diretti interessati alla "sperimentazione";).
    avvocato@rubiu.it

  • kazunori

    La risposta Totalerg l'ha gia' data questa settimana tagliando del tutto gli sconti :eek :eek poi con tutte le beghe interne che hanno in questo momento (scissione da Erg etc etc)figuriamoci se perdono tempo con il contratto dei Gestori :upset :upset :zzz :zzz

  • gest.eni  - per rubiu

    Rubiu,
    visto che eni pratica più di150 prezzi personalizzati discriminando il Gestore che ha aderito al -5 rispetto a quello che aderito al -8 aumentando il prezzo al pubblico al primo,facendo capire più o meno tacitamente:o scegli il -8 riducendo il margime del 40/50% o ti riduciamo il venduto.Tutto ciò nello stesso bacino d'utenza,a circa 300 mt di distanza da un impianto all'altro,nonostante la legge che vieta la discriminazione fra Gestori e l'abuso di dipendenza economica.

    Facile e poco responsabile dire al Gestore fai causa alla petrolifera dimenticando che siamo in italia,che non ci sono soldi e che una causa può durare 8/10 anni?
    A chi tocca fare rispettare la legge?

  • Max

    quando si andava alle riunioni total sembrava di toccare il cielo con un dito...oggi dopo la fusione con totalerg se non abbiamo toccato ancora il fondo poco ci manca...
    questa join venture e' stata un flop..abbiamo unito 2 compagnie che sembrava dovessero tener testa ad eni e invece iniziano a girare voci di fallimento..siamo la compagnia con il prezzo piu' alto,con promozioni che ormai non tirano piu'
    l'adozione delle politiche commerciali di erg,come il rid veloce ha dato l'ennesima mazzata alle gestioni..
    io spero che le 2 compagnie si sciolgano o vendono perche' cosi' non si puo' proprio andare piu' avanti..

  • daniele ex-total

    Tra le mani mi è capitato l'atto costitutivo della cosidetta jointventure, una ca--ta pazzesca. In reltà dall'atto risulta che Erg Petroli spa acquisisce tutto da total praticamente!!!!

  • daniele ex-total  - chiuso per saldo scheda contabile

    nonostante la sciagurata decisione di aderire all'isola self -10 l'impianto va a rotoli in ultimo Erg mi ha chiesto di saldare la scheda contabile nel frattemmpo via partecipazione allo sconto esu tutto e nonostante le mie osservazioni mi hanno costretto a saldare conseguenza impianto chiuso. La beffa è che ho is sospeso circa 9000 cali 2011 ai quali si aggiungono altri 9000 del 2012 e una tatum non pervenuta.La decisione è resto chiuso per protesta e anche per l'incapacità di Erg a sostenere la propria rete di vendita Assurdo.

  • big boy  - total erg grande azienda

    io ci sto bene...è una grande azienda...io sono contento di esserne parte...grazie delle infinite opportunità..viva total viva erg

  • Francesco  - Maaa

    Le cose sono due o 6 un assistente rete travestito da Gestore o c'hai delle fette di prosciutto sull'occhiii!!!

  • Max

    big boy in tutta sincerita'.....ma vaff.......

  • big boy  - risposta a max

    avevo scommesso ke mi beccavo un vaffa...infatti è arrivato!!! ragazzi la penso esattamente come voi, scusate ma ogni tanto è bello riderci sopra altrimenti non ci passa proprio più...un caro saluto a Max 8)

  • simo- Gestore  - class-action

    il mio avvocato mi ha proprosto un' adesione ad una class-action
    costi bassi e guerra assicurata, potrebbe essere una soluzione .
    se si aspetta non si fa nulla e a quanto pare oramai questi contratti definiti europei vanno di moda.

  • Anonimo

    RIUNIONE COMITATO DI COLORE TOTALERG
    FIGISC
    QUESTA SERA 20 MARZO 2013 A MILANO ALLE 21:00
    c/o SALA TURISMO -- CONFCOMMERCIO
    Corso Venezia 47

  • gianluca

    è uscito qualche documento da questa riunione??

  • Anonimo

    Si è deciso, come iniziale forma di protesta, la sospensione/disdetta della campagna promozionale totalergpiù ed ergmobile.
    I colleghi riceveranno "una delega" su cui apporrano timbro e firma, con cui , appunto, delegheranno il rappresentante di regione.
    le disdette saranno consegnate dal rappresentante a Roma alla compagnia.
    SERVE LA MASSIMA ADESIONE !

  • piero

    non si trova nulla sul sito della figisc dove si trova il contratto di adesione e come si intende estenderlo alle altre regioni esiste un comunicato?
    magari si potrebbe mandarlo alla redazione del sito per pubblicarlo a conoscenza di tutti i totalerg del territorio italiano.

  • Anonimo  - totalerg: disdetta campagna promozionale ed ergomo

    è in fase di lavorazione.
    quella dell'altra sera a Milano è stata la prima riunione del comitato di colore.
    dovranno seguirne altre per coinvolgere anche gli altri colleghi totalerg delle altre città.
    spero facciano in fretta e che TUTTI ADERISCANO !
    DISDETTA IN MASSA !!!

  • Anonimo

    totalerg più io non solo , non la pubblicizzo ma la nascondo anche .
    ergmobile poi, non ho MAI ADERITO.
    disdetterò immediatamente !!!
    siamo i più cari di tutti , e non di poco , di almeno -5 -6 o 7 centesimi al litro e questi fenomeni del marketing pensano ancora di attirare gente sull'impianto con le tesserine dei punti ?!?!?
    ma dove c***o vivono ?!?
    non lo sanno che la gente ha fame, che c'è la crisi peggiore dal dopoguerra, che la gente va dove COSTA MENO SUBITO senza puttanate di bollini o cazzate simili ?!?

  • gianna

    RAGAZZI IO SONO PRONTA VI LASCIO LA MAIL mgcapurso@virgilio.it CELL, 3473090866 non ho paura di nascondermi, vediamo cosa possiamo fare tutti insieme. Credetemi sono loro a dover tremare, tanto così finiamo tutti in strada ma non a servire benzina, a chiedere l'elemosina. POI é TARDI. SCRIVETEMI SCRIVETEMI SCRIVETEMI

  • esausto

    qualcuno di voi si è mai rivolto all'avv. stefano rubiu per un tentativo di co nciliazione in camera di commercio? e come è andata? :? :? :? :? :? :?

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie