GestoriCarburanti

Lunedì, Dec 09th

Last update:08:32:00 AM GMT

La Gisc ad Eni: rispettate gli accordi o ricorreremo alla Magistratura

E-mail Stampa

In una nota inviata in mattinata ad Eni La Gisc comunica la sottoscrizione di un documento degli associati che richiede  "l'applicazione concreta e corretta dell' art. 7.2 punto "e" del verbale d'intesa del 25-11-2010 condiviso da Eni con le associazioni di categoria Faib, Figisc e Fegica. Tale verbale d'intesa risulta a tutt'oggi valido."

"Alla luce perciò di quanto sottoscritto dai gestori, continua il comunicato, si chiede ad Eni che dia immediatamente corso alle richieste sottoscritte e qualora quest'ultime siano disattese gli stessi Gestori chiederanno l'intervento della Magistratura affinchè sanzioni il Gruppo Eni e lo inviti al risarcimento dei danni economici derivanti dalla mancata applicazione dell'accordo del 25 novembre 2010, così come sostenuti dallo scrivente."

"Risulta a tal riguardo opportuno precisare - conclude la Gisc -  che la scrivente Organizzazione è in possesso delle deleghe di incarico a procedere sottoscritte dai gestori relativamente alla richiesta succitata."

La Gisc comunica che "a seguito degli eventi luttuosi causati dal sisma in Emilia Romagna lo scrivente ha deciso di posticipare di due settimane la manifestazione prevista per il 13 giugno presso la sede Eni r&m dell'Area Nord Ovest a San Donato Milanese, pertanto la manifestazione si terrà mercoledì 27 giugno, con inizio alle ore 10,30."

Commenti (2)
  • Stefano Finotto  - alla redazione

    Non lo abbiamo comunicato solo ad Eni, lo abbiamo comunicato anche a Faib, Fegica e Figisc , nonchè pubblicato sul portale dei Gestori eni. Tanto perchè sia chiaro che, se si vuole, una soluzione ai problemi causati da H24 esiste già. E l'hanno condivisa 2 anni fa !!!
    I Gestori chiedono solo che sia rispettata.
    Ora nessuno può dire che abbiamo aperto la strada per... c'è un nuovo tavolo di confronto...ci siamo dati appuntamento a... come accade di solito.
    I Gestori non hanno più tempo di aspettare.
    ORA TUTTI SANNO CIO' CHE VA FATTO. Eni , associazioni e Gestori di tutta Italia.
    Che venga fatto valere il punto e) dell'art 7.2 del verbale d'intesa del 25/11/2012.
    E' un DIRITTO GIA' ACQUISITO DAI Gestori ENI. Chi glielo nega ha grosse responsabilità.

  • Stefano Finotto

    25/11/2010 . Scusate

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie