GestoriCarburanti

Mercoledì, Nov 13th

Last update:08:32:00 AM GMT

Gisc: a giugno il prossimo funerale, davanti alla sede Eni di Milano

E-mail Stampa

Perfettamente riuscita la trasferta romana della bara dei benzinai Eni del Veneto. Grande la soddisfazione della Gisc_Veneto per la partecipazione di gestori di diverse province italiane, tutti a manifestare contro la miopia dell’Eni.

Lunedì 16 aprile non c’èrano solo gestori veneti davanti alla sede Eni di Via Laurentina a Roma, ma manifestavano anche colleghi Lombardi, Piemontesi, Siciliani e anche dalla Sardegna, segno più che tangibile di quel profondo disagio e malessere che accumuna i benzinai a marchio Eni di tutta Italia. Non c’era solo la Gisc_Veneto ma idealmente tutti i gestori Eni.

Una manifestazione chiassosa e folcloristica ma estremamente pacifica che ha reso totalmente inutile lo schieramento di forze a difesa della cittadella Eni, una cinquantina di uomini delle forze dell’ordine per controllare un centinaio di benzinai armati di bara, bandiere, trombe e megafono, segno evidente che Eni è ben cosciente della gravissima situazione economica in cui la stessa Eni ha cacciato i propri gestori, evidentemente sanno di dover aver paura di chi stanno mettendo alla fame.

Purtroppo Eni non si è lasciata scappare l’occasione per mostrare ancora una volta il totale disprezzo per quelli che la stessa definisce la colonna portante della propria rete, nessuno dei dirigenti che si sia minimamente preoccupato di capire del perché un centinaio di lavoratori sia partito in piena notte per ritrovarsi a manifestare a Roma, sembra di essere tornati ai tempi bui in cui i feudatari se ne stavano arroccati nei loro castelli con l’esercito a tenere a bada chi moriva di fame.

Ma anche le federazioni nazionali dei benzinai hanno volutamente perso un’occasione di fare qualcosa di concreto nei confronti di Eni piuttosto che limitarsi a blande rimostranze che nulla hanno a che fare con la difesa della categoria, evidentemente c’è qualcosa di più della paura di mettersi contro il cane a sei zampe.

Un comportamento inspiegabile e incomprensibile che non ha intaccato la determinazione dei benzinai presenti ma semmai ne ha aumentato la volontà di continuare a combattere per la sopravvivenza delle proprie imprese stritolate da una concorrenza che Eni persevera a non vedere malgrado da anni ci sia chi grida aiuto, l’unica reazione dell’Eni è stata il lamento per la “carnevalata” andata in scena sotto casa, di questo si preoccupano, e che i gestori crepino pure, possibilmente in silenzio.

Già a Roma i gestori hanno deciso che il prossimo funerale si terrà nella prima quindicina di giugno davanti alla sede Eni del Nord Ovest di San Donato Milanese in provincia di Milano, altro funerale e altra “carnevalata” in divisa da carcerato. E come le altre volte Eni non gradirà.

Commenti (7)
  • paola

    effettivamente le nuove bandiere a 'lutto' iperself 24 su 24 h si prestano bene al funerale...consiglio i Gestori eni di tenersele ben strette..torneranno loro molto utili....

  • Anonimo

    Colgo l' occasione per Distintamente Salutarla Dott. Parin per cortesia publicate il video, perchè della manifestazione-protesta a Roma non si è vista traccia televisiva e men che meno su carta, immagino però le risate dei dirigenti per la scena.

  • Moreno Parin  - per Anonimo

    Spiacente deluderla, egregio Dott. Gestore Ex Totalerg, ma il video è stato pubblicato e visto da un buon numero di visitatori o internauti, poi siamo felici delle risate fatte (forse) dai dirigenti, non fosse altro per il fatto che almeno qualcosa abbiamo ottenuto, poi siccome anche Lei si sarà fatto delle risate ci dovrebbe ringraziare, ne conviene anche Lei Dottor B. ?

  • mario ip

    credo che per avere le notizie bisognava rompere il muso a qualche dirigente , poi ne parlavano tutti i tg :grin :grin

  • Anonimo

    Ma certo Dott. Parin che ringrazio sono coerente con me stesso, a differenza di chi invece si onora di contradirsi e inveire a sproposito, del resto è oltremodo noto che riso fa buon sangue.

    Aver Ottenuto, Qualcosa: Voce del verbo avere-ottenere, participio passato, non leggo niente di futuristico.

  • Beniamino

    Non capisco cosa si lametino i Gestori ENI se si stanno "ammazzando" tutti ad aderire all'iperself...mi sembra che vogliano la botte piena e la moglie ubriaca

  • Anonimo

    Doc. Parin l' età fa brutti scherzi io mi riferivo alla nuova manifestazione di Giugno per il video !

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie