Eni proroga di un mese Iperself e rinvia la nuova iniziativa

Stampa

Ma oltre ad avere le idee confuse cosi come dimostrato nel messaggio apparso sul sito web dell'azienda con l'adesione online, sul territorio strutture aziendali starebbero comunicando disposizioni completamente diverse.

Con una triplice iniziativa il Coordinamento Unitario dei gestori Faib Fegica ha contestato, nella giornata di venerdì 23 e martedi 27 marzo, alla compagnia a partecipazione pubblica l’iniquità della nuova campagna commerciale “Iperself H24”.

E' quanto scrivono le due due Federazioni che hanno inviato una nota al Ministro del Lavoro, Prof.ssa Elsa Fornero, e ai Segretari generali di CGIL,CISL e Uil hanno denunciato la proposta shock avanzata dall’azienda di “…licenziare gli addetti sul piazzale e, nel contempo, tirare la cinghia, per fronteggiare l’attuale situazione di crisi…”.

Le Associazioni dei gestori respingono al mittente tali proposte.

Il Coordinamento Unitario dei gestori poi ha diffidato - con una lettera ufficiale - la compagnia "ad astenersi dal proseguire a condizionare l’adesione alla nuova iniziativa commerciale con pressioni e condizionamenti indebiti - segnalati in diverse parti d’Italia - che configurano un abuso di posizione dominante e di dipendenza economica.
Infine con una missiva finalizzata a riprendere, in via immediata, il confronto negoziale con le scriventi Associazioni di categoria -con le modalità previste dal richiamato quadro normativo di riferimento (D. L.vo 32/98, L. 57/01, Dl 1/2012) - per il rinnovo dell’accordo economico e all’adeguamento delle condizioni economiche ed all’aumento dei margini di gestione fermi all’1/7/2009."
La decisione di Eni, - conclude la nota - giunta in giornata, di rinviare l’avvio dell’iniziativa può prestarsi a diverse letture. L’auspicio è che si cambi registro rispetto al recente passato.

Intanto colleghi ci segnalano che da alcune agenzie sarebbe pervenuto il messaggio che loperazione h24 inizierebbe il 1 aprile solo per gli impianti già addobbati. Gli altri che hanno aderito ma non sono stati ancora addobbati, potranno continuare con iperself tradizionale fino ad allestimento completato. Per i restanti non aderenti ad h24, dal 1 aprile non potrànno più praticare iperself o pricing e dovranno rimuovere  la relativa pubblicità.

Lo stato di confusione aziendale continua.


Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie