GestoriCarburanti

Giovedì, Dec 05th

Last update:08:32:00 AM GMT

Faib, Fegica e Figisc rispondono ad Eni sul rinnovo dell'accordo economico

E-mail Stampa

L’Azienda convochi sin da subito il Tavolo per il rinnovo dell'accordo economico e per la questione cali

Le Federazioni di categoria dei gestori hanno prontamente risposto alla nota di Eni in merito al rinnovo dell’accordo cali e alle proposte relative alle “diverse modalità di approccio ai temi economici e gestionali” con cui l’Azienda invitava Faib, Fegica e Figisc ad un incontro ai primi di settembre.

Nella nota di riscontro, Faib, Fegica e Figisc hanno precisato di “non nutrire pregiudizi avverso ad una impostazione “metodologica” tesa a riunire sotto un’unica modalità, definizione e prezzo, le vendite effettuate in self service, indipendentemente dalla modalità di effettuazione in pre o postpay” ritenendo che “una tale impostazione potrebbe contribuire utilmente a rendere più efficiente il servizio di distribuzione e più trasparenti le condizioni offerte ai consumatori.”

Ma le Associazioni dei gestori hanno fortemente sottolineato “le condizioni di necessità ed urgenza che ricorrono da lungo tempo in ordine all’avvio di una negoziazione complessiva finalizzata al rinnovo degli accordi collettivi, scaduti al 31.12.2011, ed al loro adeguamento economico alla luce dell’andamento commerciale attuale, contrassegnato da una pesantissima contrazione dei volumi di vendita e, in drammatica concomitanza, dal contemporaneo aumento di tutti quegli elementi di costo (spese gestionali, manodopera, oneri finanziari, tassazione, ecc.) che gravano sulle gestioni.”

Alla luce di queste considerazioni le tre Federazioni hanno affermato di ritenere “limitativo un approccio esclusivamente orientato alla definizione di nuove strategie commerciali e gestionali…, senza che intervenga una ricostruzione del corretto quadro di relazioni collettive che si sostanzia nella definizione di un nuovo Accordo.”

Nella nota unitaria i tre Presidenti fanno presente anche che a questi temi si aggiunga “la definizione di un accordo condiviso sulle procedure di rimborso dei cali carburante, non ché altre questioni per cui si rende necessaria una verifica” e pertanto chiedono “che l’Azienda si renda disponibile a fissare da subito un calendario di incontri .”

Fonte: Faib.it

Commenti (9)
  • loryu7  - si e

    QUINDI? :?

  • Anonimo

    quindi, in attesa della nuova concertazione, io proseguo con il superover. :grin :grin :grin

  • Giampiero  - si è perso troppo tempo,

    dopo le vomitevoli proposte eni, la scarsa considerazione che quest' ultima continua a dimostrare verso i suoi Gestori ormai ridotti alla fame,
    forse varrebbe la pena incominciare a mostrare i dentini. D'altra parte, a meno che non sia sfuggito a qualcuno, gli accordi valgono ben poco per eni, considerata la propensione a disdirli a proprio piacimento.

  • ipstation

    Almeno ENI vi avvisa di quello che fà ( o che non fà),IP fà finta di nulla ,come si dice dalle mie parti "fà orecchie da mercante " e non rimborsa una beata fava ,nemmeno i cali viaggio(nel mio caso almeno).

  • DONATO I I x Giampiero

    SPIEGAGLIELO TU A GESTENI, A BIGBOY CHE I VERBALI D'INTESA SONO STATI UNA PRESA PER I FONDELLI DA DECENNI; E NOI CONTINUIAMO A FARCI PRENDERE PER IL .... INVECE DI SPACCARE TUTTO E DARGLI FUOCO..........per altro molto semplice da fare..........
    ciao ciao(per salutare qualcuno)

  • bigboy  - a donato

    caro ragazzo del piazzale...IO non sono un Gestore ENI...quindi mi vuoi spiegare cosa devo capire di verbali d'intesa etc etc etc.....per me altra storia purtroppo l'impianto è mio e sono convenzionato e mi trattano come un Gestore ancora per tre anni...sperando siano veloci a passare!!! donato lavura lavura lavura ke tanto non cambia nulla sei sempre in casa loro...invece dello shampoo se ancora non hai capito te l'hanno fatto a te come a me per tanti anni...eeeeeh poter tornare col caz mi legavo a stà brutta gente...ci vuole pazienza!!!!! :grin

  • kazunori

    " I tre presidenti in una nota congiunta fanno sapere ad ENI.............. :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz :zzz sai ad ENI DI STI 3 PRESIDENTI CHE C...O NE IMPORTA :upset :upset :upset :upset :upset :upset :upset :upset :upset :upset :upset :upset

  • gest.eni  - per Donato

    Caro Donato,
    quanta confusione,eppure il concetto è molto chiaro.
    I verbali d'intesa o contratto di lavoro sottoscritto dalle parti(triade e petrolifere)hanno valore legale.
    Se tu non rispetti quanto è scritto sul contratto,se alle petrolifere conviene ti possono dare in calcio nel c**o in qualsiasi momento.
    Allo stesso modo puoi rivendicare un tuo diritto sancito nel contratto stesso se non viene rispettato dalla petrolifera di turno.
    Elementare Watson!!


  • gianna

    ricordatevi che se un Gestore viene sputtanato è solo un Gestore se succede ad un colosso è molto molto peggio, quindi se la fanno sotto. SPERIMENTATO

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie