Modello grossista, appuntamento il 20 dicembre al Mise

Stampa

Staffetta Quotidiana - Bellanova convoca retisti e gestori. "Massiccia adesione allo sciopero"
Proseguono le tensioni sul passaggio di consegne nell'ambito del dispiegamento del modello grossista Esso.

Al termine della manifestazione odierna sotto il ministero dello Sviluppo economico, una delegazionie delle associazioni dei gestori Faib Fegica e Figisc composta dai presidenti nazionali è stata ricevuta dal direttore generale per la sicurezza dell'approvvigionamento e le infrastrutture energetiche Gilberto Dialuce che, si legge in una nota, ha ascoltato le ragioni esposte ed assicurato il proprio impegno al rispetto della legge da parte di tutti e ha dato appuntamento al 20 dicembre quando, per iniziativa della vice ministro Teresa Bellanova, ha convocato le parti in merito alle problematiche sollevate dalla vertenza dei gestori verso i subentranti sulla rete Esso.

La convocazione, prosegue la nota, è stata spedita a tutti i subentranti alla Esso italiana: Retitalia, Som, Enerpetroli, Petrolifera Adriatica, Amegas, Basile petroli e Eg Italia, anche se la vertenza riguarda, in questa fase, solo Retitalia, Petrolifera Adriatica e Amegas.

I gestori sottolineano inoltre “massiccia adesione dei gestori allo sciopero (di ieri, ndr) degli impianti Esso di Petrolifera Adriatica, Retitalia e Amegas nelle Regioni coinvolte con punte del 99% in Toscana”.

Per gentile concessione di Staffetta Quotidiana 


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie