GestoriCarburanti

Sabato, Feb 29th

Last update:08:32:00 AM GMT

Caro Benzina "effetto Egitto", Codacons presenta esposto a procure ed Antitrust

E-mail Stampa

Non esiste alcun “effetto Egitto” sui prezzi dei carburanti e i rialzi dei listini di benzina e gasolio registrati negli ultimi giorni in Italia sono del tutto ingiustificati. Lo afferma il Codacons, commentando i nuovi rincari dei prezzi che vedono la benzina schizzare a quota 1,85 euro al litro.

I carburanti venduti oggi presso i distributori italiani sono stati acquistati mesi fa dalle compagnie petrolifere, quando cioè non esisteva alcuna agitazione politica e sociale in Egitto che potesse avere ripercussioni sulle quotazioni del petrolio – spiega l’associazione –

E’ evidente quindi come la situazione egiziana non possa in alcun modo far sentire oggi i suoi effetti sui listini della benzina in Italia, perché i prodotti venduti sono stati acquistati a prezzi inferiori nei mesi precedenti alla crisi del paese, e qualsiasi rincaro alla pompa rischia di configurare una speculazione a danno degli automobilisti. Proprio su tale fronte il Codacons ha inviato oggi un esposto alle Procure della Repubblica di Roma e Milano (che già indagano sulle speculazioni legate ai carburanti) e all’Antitrust, chiedendo di “utilizzare ogni strumento investigativo consentito dalla legge e dal rito allo scopo di predisporre tutti i controlli necessari per accertare se nei fatti esposti siano ravvisabili responsabilità e fattispecie penalmente rilevanti quali il reato di truffa aggravata e il reato di aggiotaggio ex art. 501 c.p. e, in caso affermativo, esperire nei confronti di coloro che saranno ritenuti responsabili, soggetti pubblici e/o privati addetti ad attività di controllo e sorveglianza l’azione penale per tutti quei reati che la SV. riterrà applicabili”.

Commenti (5)
  • gest.eni

    Questa denuncia andrà cestinata come le altre.
    Chissà che effetto hanno avuto le denunce di Report,le denunce gravi della procura di Varese e della guardia di finanza della stessa città?
    Spero che non sia stata solo una folata di vento.

  • Anonimo

    SARA' MICA LA NUOVA PROMOZIONE CRAZY-ENY DELL'ESTATE????
    -ZERO POLITICA!
    -ZERO ETICA COMPORTAMENTO!
    -ZERO ETICA DEL LAVORO!
    MA CHE c***o DI FINE VUOLE FARE????
    ....Vabbè CHE CI PENSA SCARO............

  • Andrea

    mi viene da ridere ogni volta..sempre la stessa storia, ma intanto il prezzo alla pompa è alto...se oggi è dovuto all'effetto Egitto, ieri a cosa era dovuto? accise vecchie e introduzione delle nuove, aumento IVA di un punto, ma non sia mai un ribasso sempre e solo un rialzo!!!!..... :zzz :zzz

  • Moreno Parin  - Codacons

    certo che sono forti questi del Codacons, premesso che non mi metto certamente a difendere i petrolieri, anzi, ma quelli del Codacons non sanno una mazza delle dinamiche dei prodotti petroliferi e di tutto quanto ci sta sotto, speculazioni comprese, ma mi piace leggere che quando aumenta alla pompa questi ti dicono che il prodotto venduto è stato acquistato mesi fa quindi il prezzo del petrolio non giustifica gli aumenti, mentre quando il petrolio cala il prodotto è stato acquistato oggi pertanto prezzi giù subito, il guaio è che la stampa prende per buoni i loro comunicati stampa senza un minimo di verifica, e via con la notizia, e ci lamentiamo che l'Italia va male????

  • pippo

    Vorrei che qualcuno ,io sono solo un benzinaio ,qirasse questa domanda alla codacons :cosa e a chi si rivolgera per tutelare le migliaia di persone estromesse dal sistema distributivo dei carburanti per colpa delle liberalizzazioni ,dalla prepotenza della GDO , delle coop .della futura desertificazione dei dist stradali dei contratti da 700 euro al mese ,dal fallimento ,TUTELERA anche noi ?grazie per la risposta

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie