GestoriCarburanti

Mercoledì, Dec 19th

Last update:02:46:56 PM GMT

GDO: settembre sotto il segno rosso

E-mail Stampa

gdo in caloSi è chiuso un settembre da dimenticare per la grande distribuzione. Tutte e cinque le letture del mese sono state in rosso, compresa l’ultima, quella dal 23 al 30, che ha fatto registrare un calo dell’1,09%.

Tutte le macro-aree in cui Nielsen ha suddiviso il territorio nazionale sono scese, a conferma del fatto che le difficoltà riguardano l’intero settore. Nei sette giorni in esame è spiccata la perdita del Nord-ovest (-1,60%), che torna così a occupare l’ultima posizione dopo alcune settimane di relativa forza.

Accusano comunque un deciso calo anche il Nord-est (-0,62%), il Centro (-0,83%) e il Sud (-0,95%). Il bilancio del mese è stato un pesante -1,36%, che ha portato il rosso dal 1 gennaio allo 0,96%.

Nonostante il recente andamento, Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia mantengono però viva la speranza di chiudere il 2018 in progresso: al 30 settembre perdevano solo lo 0,16%. Sono invece ormai praticamente nulle le possibilità di Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia che lasciano per strada l’1,36%. Anche per Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna (-1,05%) e Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria (-0,91%) le probabilità di tornare sopra i livelli del 2017 sono ridotte al lumicino.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie