GestoriCarburanti

Giovedì, Nov 14th

Last update:08:32:00 AM GMT

Aperto a Guastalla distributore Enercoop

E-mail Stampa

Reggio - A poche settimane dall'inaugurazione dell'impianto di via Inghilterra a Reggio e dopo due anni dall'apertura di quello di Correggio, il marchio Enercoop arriva anche a Guastalla. Il nuovo punto vendita ha aperto i battenti ieri mattina  offrendo prezzi inarrivabili per i competitor della zona (1,625 euro per litro di benzina 1,525 euro per litro di gasolio).

A gestire l'impianto  come ormai consolidato è Enercoop, la società di distribuzione carburanti nata dall'alleanza fra le due cooperative, Coop Consumatori Nordest ed Energy Group Spa, azienda appartenente al Gruppo Industriale Cooperativo Ccpi.

L'impianto di Guastalla è frutto della ristrutturazione e del miglioramento del preesistente impianto Tamoil. Ll'impianto di Guastalla è dotato di 8 erogatori multi dispenser per benzina e gasolio che funzionano in modalità self-service 24 ore su 24. Il distributore è controllato per tutta la giornata da telecamere a circuito chiuso con visualizzazione da sede remota.

Commenti (26)
  • Anonimo

    come fai a competere con dei prezzi simili ????? :(

  • Anonimo

    come fai a competere con una telecamera a circuito chiuso

  • oleoblitz  - enercoop urrà

    come già scrissi tempo fa...1 10 100 1000 enercoop...Conad...e vari etc etc etc...più ne aprono e meno lenta è la nostra agonia!!!!!!! apritene tantissimi alla fine si scanneranno tra di loro...avranno in mano il mercato della distribuzione e pace per tutti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :) :grin :grin

  • gest.eni

    La domanda di fondo è sempre quella:CHI RIFORNISCE ENERCOOP?
    In Italia sappiamo tutti chi raffina.
    E si sa anche che le petrolifere concedono in extrarete condizioni che permettono loro di fare fallire i Gestori degli impianti di proprietà delle stesse petrolifere.
    Tutto questo in barba alla legge sulla concorrenza.
    Eppure nulla si muove.

  • andrea

    è la domanda che mi pongo ogni volta che leggo di queste compagnie e di questi prezzi così irraggiungibili per Noi marchiati....Ma è mai possibile che ci sia a qualche grande capitalista a cui piace vedere il proprio marchio sparire e vederne un'altro al suo posto? mi viene da pensare che non gli interessi perchè magari è lo stesso suo prodotto e il suo guadagno sicuramente aumenta....ma siamo sicuri che il problema sia il Gestore con i suoi 2-3cent per litro???

  • ENZO

    CHI VORREBBE UN PICCOLO INDENNIZZO X LASCIARE ALZI L'INDICE

  • pietro-eni

    Sono tra quelli che lascerebbero in cambio di un piccolo indennizzo,se non altro finirebbe la vita da schiavo!

  • korgul

    Piccolo ma nn troppo, nn buttiamoci via da soli che già ci pensano gli altri

  • Anonimo

    io alzerei il dito MEDIO :grin

  • DONATO I I X ENZO

    PER TUTTI QUELLI CHE HANNO ALZATO L'INDICE E NON SOLO SI E' OSCURATO IL SOLE :grin :grin :grin :grin

  • Anonimo

    quanto vuoi che duri un h24 :grin :grin

  • mario da parma

    ma è un impianto gost ?

  • Anonimo

    si è gost . ma l' italiano non è abituato a queste cose

  • Anonimo

    Il prezzo lo fa adattare ip 2000 litri ip matic12000 al giorno

  • IP

    a quanto è ip matic come prezzo?(sono Gestore ip)

  • Feddy

    Ma il prodotto è lo stesso? Mi sa di no. Basterebbe togliere un po' di additivo (acetani oppure ottani), che costa molto, ed i carburanti costano meno. Le macchine vanno ma non come vogliono le case costruttrici che pretendono quelle quantità di additivi. Anche i meccanici e qualche noto giornale (non si fa nome) affermano questo. Ma il problema è: ma perché non lo si dice ai consumatori? Provate a fare 2 pieni dell'uno e dell'altro prodotto. Fate determinati Km e controllate anche le temperature. Si fanno meno Km con più litri e le le temperature sono più alte!

  • oleoblitz  - tanto non cambia nulla

    stesso identico prodotto...stesso identico prodotto...segui il camion arriva al deposito dove caricano tutti gli altri...cambia solo il prezzo che rientra nell'acquisto extra rete....stamattina 1,584 euro benzina.... :grin

  • Gigi

    8)

    Il bello è che questi falsi comunisti, pappa e ciccia con Scaroni, Monti e gli altri papponi, grazie al decreto del fare, si prenderanno il bonus fiscale.

    Già, il bonus fiscale per i Gestori, cioè:

    - Q8 Easy
    - TE
    - IPMatic
    - Shell Aico
    - Eni Rete
    - inoltre tutti gli altri Retisti che associano............insomma............il bonus fiscale per chi è? CHE PRESA DI c**o!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    SINDACATI DI m***a DOVEVATE TUTELARE I CONTRATTI.

    L'unica mosca bianca è Parin ma, conosco molto bene "la piazza" Veneta, mia moglie è Veneta. In Veneto aprono pompe bianche a fianco degli ipermercati come funghi, i Gestori tradizionali ormai sono morti che camminano)

  • bigboy  - vergogna

    spero che la nostra agonia finisca presto....vergogna come è stata polverizzata una intera categoria...vergogna...non abbiamo più nessun diritto ma solo doveri verso lo stato i clienti la compagnia vampiro del nostro sangue...vergogna...e ancora colleghi ke sperano nel futuro....sveglia sveglia ci stannofacendo neri giorno per giorno 8)

  • Feddy

    Oleoblitz... certo quando entrano, ma quale prodotto viene pompato nella cisterna? Meditiamo gente, meditiamo! Molti amici meccanici nella mia zona pregano i loro clienti a cambiare carburante. Ebbene dopo averlo fatto i loro clienti hanno le auto in perfetta efficienza!

  • oleoblitz  - risposta a feddy

    convengo che non hai mai visto le piste di carico delle cisterne...invece di parlare vai in una bella raffineria o un bel deposito o parla con un qualsiasi autista...basta con queste leggende del prodotto differente!!! se poi ti piace illuderti e illudere altri vai avanti per la tua strada...senza polemica un caro saluto...ciaociao :)

  • pippo

    SE tutta questa ENERGIA nel parlare e nel criticare l avessimo messa nel contrastare certe situazioni non saremo a chiederci ancora per l ennesima volta le solite cazzzzzate che hanno delle risposte semplici ,scritte e riscritte piu di una volta FINITI ,siamo finiti punto, indietro non si torna e non ci faranno tornare ,il perché lo sappiamo tutti ,vogliono toglierci dai coglioni possibilmente senza spendere nulla ,lo faranno ,hanno capito che siamo una categoria di m***a senza palle ,non abbiamo rappresentanza sindacale degna di questo nome che ci ha sfruttato per i propri interessi e basta ,vorrei chiedere loro tra due /tre anni quando ci saranno solo ,e ci saranno ,gli iper chi pagherà loro la tessera e relativo stipendio

  • Feddy x oleoblitz

    Lo scambio delle valvole delle baie di carico avviene tutto comandato dall'interno. E' questo il problema! Quello che ti caricano sotto la stessa baia gli autisti non lo sanno. Sotto la stessa baia si carica tutta la cisterna. Purtoppo queste cose io le so. Non si polemizza, ma si sono fatte anche analisi privatamente. Ciao.

  • Gigi x Feddy e oleoblitz

    8)

    Spendete un sacco di energie inutilmente.

    Se un esercito di persone pisciasse dentro un autocisterna di benzina e se quell'autocisterna di benzina dovesse poi rifornire un distributore coop, poco importa se la benzina è miscelata al piscio, rimarrebbe il fatto che voi Gestori (ancora per poco, a breve prestatori d'opera a 500/700 euro al mese o disoccupati) dovreste vendere super senza piombo a € 1,855 e la coop a 1,625.

    Siete davvero convinti che l'ipotetica benzina a basso numero di ottani riesca a fermare il processo in corso?

    Ne siete davvero convinti?

    Gli italiani sono pecoroni, si fermano dove si fermano gli altri, e gli altri si fermano dove il carburante costa meno - anche se il carburante e miscelato al piscio -

    Ma cosa ve ne frega di cosa fanno al carico, ve ne dovrebbe fregare di quello che fanno "al tavolino" di compagnie e mise.

    Magari potessi vendere benzina e piscio (certificati dal DAS) a 1,625, MAGARII!!

  • OLEOBLITZ  - Gigi hai ragione

    hai ragione 2 volte ma Feddy è un po' duro...quindi non volevo dirlo e forse cambia veramente poco...caro feddy quando scarico carburante la stessa cisterna ha scaricato in un Simply stesso prodotto prezzo differente...ed io sono colorato dello stesso colore della raffineria di carico...in poche parole mi fanno concorrenza nella stessa casa!!!!!! questo è il paradosso che farà scomparire la nostra categoria oltre a tutti i problemi che oramai sappiamo a memoria....feddy fidati per esempio enercoop a campione prova la qualità del carburante!!!!!!! :) e un tipo ke conosco da anni ha provato la qualità del prodotto di varie compagnie e sono tutti simili...anche la rivista quattroruote l'anno scorso ha provato la qualità sia di pompe bianche ke colorate differenze veramente ridicole....questo è quanto e non tocco più l'argomento...ognuno pensi ciò ke vuole tanto per NOI non esiste FUTURO.... ;)

  • Gestore esso

    LE COOP ROSSE NON PAGANO LE TASSE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie