Conad apre a Lari un nuovo impianto carburanti

Stampa

"Occorre maggior coraggio, scelte più incisive e determinanti". Lo chiede Conad a Governo e Regioni,  perchè convinta che  'risparmiare sia possibile. E' quanto emerge dalla parole dell'amministratore delegato di Conad del Tirreno, Ugo Baldi, in occasione dell'apertura di un nuovo distributore di carburanti a marchio Conad in provincia di Pisa, a Lari.

''Stiamo facendo la nostra parte - precisa una nota di Conad  - garantire convenienza agli automobilisti, tutti i giorni della settimana e tutto l'anno, a qualunque ora. Diamo il nostro contributo alla liberalizzazione dei mercati, che auspichiamo sempre più aperti alla concorrenza nell'interesse dei cittadini. Anche se vorremmo essere messi in condizione di fare tanto di piu'''.

Dall'apertura del primo distributore a Gallicano (novembre 2005) a gennaio 2013, secondo Conad i suoi 17 impianti attivi in nove regioni italiane hanno assicurato ai clienti un risparmio complessivo di 41,2 milioni di euro, con un risparmio medio dai 7 ai 10 centesimi di euro al litro rispetto ai prezzi medi italiani pubblicati dal ministero dello Sviluppo Economico.


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie