GestoriCarburanti

Venerdì, Feb 21st

Last update:08:32:00 AM GMT

Enercoop apre un nuovo distributore carburanti a Reggio Emilia

E-mail Stampa

Si trova in via Inghilterra, all'altezza della sede della Croce Verde, il nuovo distributore a marchio Enercoop, che sarà inaugurato sabato. Il punto vendita funzionerà come per gli altri impianti della catena Enercoop, in modalità altamente selfizzato "fai da tè" con pagamento alla cassa all'uscita.

La stazione sarà fornita da dieci isole multiprodotto (benzina e gasolio) e due per il Gpl. Enercoop nasce come joint venture fra Energy group e Coop Nordest. la sua presenza in altri centri a provocato un vero e proprio tracollo nelle vendite dei Gestori degli impianti limitrofi impossibilitati a competere con i prezzi offerti da Enercoop.

Con questa apertura diventano 8 gli impianti Enercoop: Castel Maggiore, Biella, Cantù (Como), Piacenza, Correggio (Reggio Emilia) e via inghilterra, Modena, Bari e Brindisi.

Ma il piano industriale di Enercoop Adriatica prevede, entro il 2014, l'apertura di altri quattro impianti a San Benedetto del Tronto, Faenza, Conegliano e Chioggia, con investimenti complessivi per 14 milioni.

Commenti (22)
  • Gestore eni

    Da noi aperto da 1 anno crollo del 45- 50 % delle vendite daltronde vendono costantemente con 18-19 cent litro in meno.
    P.S io comunque non ho aderito a nessuna porcata proposta dalla societa' volta a tagliare ulteriormente il gia' esiguo margine per contrastare il prezzo del centro commerciale.
    Dato che loro li riforniscono loro devono difendere i loro impianti non noi con i nostri miseri 3,6 cent al litro sveglia !!!!!!

  • Andrea

    si parlava di non aprire più punti vendita di nessun genere...io non capisco, vedo solo la fine di tante gestioni

  • korgul  - x Andrea

    Andrea , della fine delle gestioni in tutto l' universo importa solo a noi che facciamo i Gestori. Scusa...un sfogo spontaneo

  • Gigi

    8)

    Brutti bastardi.

  • gest.eni

    NESSUNO SA DOVE VANNO A COMPRARE A QUESTI PREZZI?
    Molto probabilmente vengono riforniti in extra rete dalle stesse petrolifere operanti nel nostro paese condannando a morte sicura i Gestori dei loro impianti.

  • pippo per eni

    Forse non vi ricordate cosa ha detto scaroni 7.8 mesi fa di voi cari gest eni ? Che siete inutili !!!!!! non avete mosso un dito !!!!!! e adesso piangete Ricordatevi che é sempre ENI e i suoi gest ad aver fatto legge PS il min Cancelieri ieri ha criticato gli avvocati in un fuori onda gli avvocati h anno proclamato 7 gg di sciopero voi quanti gg di sciopero avete fatto quando vi hanno chiamato INUTILI ?

  • pippo

    Domani invece di piangersi addosso come al solito e scrivere le solite frasi fatte : dove comprano ,come fanno , bastardi ,ecc ecc andate sull imp e alzate il vs margine disdite le carte ,punti ,servizi vari fino a quando qualcuno non verra a chiedere lumi ,a quel punto mandatelo a vedere i prezzi della Coop ,mandatelo a fare in c**o e continuate, vedrete che cedono. O morti per morti almeno soddisfatti di aver provato a difendersi Tutto il resto non serve a nulla

  • Andrea  - re: x Andrea
    korgul ha scritto:
    Andrea , della fine delle gestioni in tutto l' universo importa solo a noi che facciamo i Gestori. Scusa...un sfogo spontaneo

    lo so che importa solo a NOI..a loro non interessa nulla,anzi ci guadagnano ancora di più

  • Anonimo

    non è vero che ci guadagnano di più!! quando sarà il momento vorrei vedere la faccia dell'assistente rete, chissa se riuscirà a vendere gli
    alberelli all'enercoop???

  • daniele

    Se avete letto qualche articolo piu' indietro(non ricordo il titolo) le GDO non gli viene applicata la CARBONTAX grazie al nostro belllo stato di stronzi,quindi hai voglia a fargli concorrenza e' una guerra a frecce contro cannoni!!

  • korgul

    Ho letto stamattina la rivista IlMondo, che dedica la copertina a shell che lascia l' italia, e fra i vari articoli sul settore carburanti ce n'è uno che collega apertamente il proliferare di pompe bianche a prezzi bassissimi con l' impennata del contrabbando di carburante degli ultimi tempi... L' ho letta in fretta xchè dovevo aprire ma mi pare che cmq i Gestori nn siano stati interpellati

  • gest.eni  - per pippo

    Caro Pippo,
    sparare nel mucchio è fin troppo facile ma anche profondamente sbagliato.
    Tu parli con un Gestore che ha sempre aderito ad ogni manifestazione di protesta compresa quella che è stata fatta a Roma nel novembre scorso.Io a Roma ci sono stato a mie spese.Non so se tu c'eri.
    Lavoro in over da mesi infischiandomene dell'assistente rete e la settimana prossima faccio causa alla società.E tu?
    DETTO QUESTO,cerchiamo di essere costruttivi e di non farci la guerra fra di noi.
    Le affermazioni di Scaroni le abbiamo ascoltate tutti,ma non pensare che tu sia escluso.
    SIAMO TUTTI NELLA STESSA SITUAZIONE,COMPORTIAMOCI DI CONSEGUENZA.

  • pippo per eni

    IO non potendo parlare a tutti risp a te sperando di non essere frainteso .lode a te se fai quello che dici e se tutti facessero cosi le cose sarebbero andate meglio Per le parole di scaroni sono sempre piu convinto che se i gest eni tutti , avessero risposto in modo unitari pretendendo le dimissioni le cose sarebbero molo cambiate ma si sa eravamo!!?? tutti piu attenti agli scontoni che agli insulti e NON ci siamo comportati di conseguenza

  • gest.eni  - per pippo

    Concordo con te quando dici che le cose sarebbero andate meglio se noi Gestori avessimo dato in passato dimostrazione di maggiore senso di responsabilità.Però in realtà molti di noi non lo hanno fatto non lo fanno trovando ogni scusa o alibi per giustificare il proprio disimpegno.
    Prendendosela con il sindacato,con il governo o trovando al momento un caprio espiatorio.
    Non capendo che così facendo facciamo solo gli interessi delle petrolifere.
    AVANTI CON LA LOTTA!!!

  • naty  - naty

    a me' piace questa iniziativa e mispiace pe gli altri Gestori ma il prezzo e molto alto,,,e io e chi conosco cioe' i miei amici vanno e andranno li'' perche' si trovano bene,,,cari benzinai fate sciopero se volete riabassare il prezzo e bisogna combattere per abbassare le tasse perche e quello che vi rovina sia a voi che a tutti quanti venditori,,,,dobbiamo combattere tutti gli italiani devono fare come la grecia,cioe' rivoluzione,,,,se no' fallirete subito e andrete in rovina,e solo i pezzi grossi staranno in piedi,,,,

  • pippo per naty

    Io spero che TU e anche tutti i tuoi amici un giorno facciate la ns stessa fine , cosi vi renderete conto di cosa stiamo passando secondo :un giorno quando il monopolio sara dei c commerciali SOGNATEVI questi prezzi ,farete decine di km per fare rifofnimento Terzo la prossima volta che avrai bisogno tu o un tuo amico ,di un servizio ruote ,olio aria ecc vai o a cagare o al centro commerciale perche tu sei proprio uno di quelli che per risparmiare fai magari 10 km in piu e pretendono tutto gratis Ne vedremo delle belle

  • Gigi x naty

    8)

    prima di parlare bisognerebbe riflettere.

    Spesso quelle che a noi sembrano normali parole, se inserite in contesto particolare, possono diventare offese.

    1) dici che l'iniziativa piace a te e ai tuoi amici - :roll siete un gruppo organizzato?

    2) dici che bisogna abbassare le tasse - :roll..... noi possiamo decidere?

    3) dici che le tasse sui carburanti sono la nostra rovina (lo dicono anche gli inutili sindacalisti) - :roll ......le tasse colpiscono i Gestori/commercianti.......o tutti i cittadini?

    4) dici che dobbiamo fare la rivoluzione (questa è l'unica cosa che dico anch'io) altrimenti falliremo tutti - :roll ma.........falliscono/falliranno solo i Gestori/commercianti........o fallisce/fallirà L'ITALIA?

    Rifletti.

    -------------------------------------------------- --------------------

    Inoltre:

    tu menzioni la Grecia ma dimentichi l'Egitto;
    In Egitto è scoppiata la guerra tra poveri.

    Il governo Monti, mister Scaroni e associati vari (ora anche i "compagni" coop) anche loro, hanno progettato la guerra tra poveri (il popolo contro il popolo) -

    In Egitto si stanno massacrando tra Egiziani.

    Gli italiani, se non faranno una vera rivoluzione, si massacreranno contro altri italiani (commercianti ridotti alla fame dalle tasse contro i ladri raccomandati nullafacenti dipendenti pubblici e peggio ancora politici)
    A proposito...........tu sei un dipendente pubblico assunto con concorso fantasma? Tu sei uno di quelli che vuole oagare tutto con il bancomat perchè nel tuo conto corrente ogni mese per 14/15 volte l'anno ci viene versato il nostro sangue? Tu sei uno di quelli che stando troppo in poltrona ti viene il mal di schiena e sei "costretto" a ricorrere agli infortuni e ad altre cure pagate da noi? Tu sei uno di quelli che dispone di oltre 40 ngiorni l'anno di ferie pagate da noi? TU CHI c***o SEI?

    -------------------------------------------------- ---------------------------
    Io per salvare i miei bambini ti verrò a stanare dentro la tua casa e mi riprenderò quello che te, e quelli come te mi hanno preso.

    -------------------------------------------------- ----------------------------

    Tu hai scritto che i miei bambini dovranno fare la fame per colpa dei comunisti coop che invece di farci risparmiare sulla spesa (ci fanno culi come cesti) si mettono a fare banchieri e petrolieri.

    -------------------------------------------------- -----------------------------

    Rifletti.


  • Angelo

    Se Naty sta per natica capisco da dove escono le tue parole!!!!!!!!!!!!!

  • korgul  - naty

    Bisogna fare "la rivoluzione" come la Grecia? Ti pare che abbiano messo a posto le cose? A quanto ne sò io sono alla fame.
    Ma da dove c***o sei uscito?

  • molibeijg2  - hermes and converse

    Milla Jovovich, wearing a Tom Ford hermes birkin 35 black-and-white plaid suit and a black shirt unbuttoned to the navel, toms shoes sale could be seen air-kissing photographer Terry Richardson in converse shoes cheap the white marble entry vestibule. Upstairs, Valentino could be seen chatting in one corner of the room; across from him, Tom Hanks and Rita Wilson mugged for cellphone self-portraits with Ginnifer Goodwin. Colin Firth conversed with Harvey Weinstein near a rack of dresses, while Bradley Cooper and Eva Longoria chuckled over a flubbed cheek kiss.Through it all, the man of the hour, Tom Ford, stood like a groom hermes kelly bag in a receiving line, hugging and shaking hands with a parade of well-wishers that included some of the folks you'd converse shoes sale expect -- Lisa Eisner, Karen Elson, Gina Gershon, Rosario Dawson and Adrien Brody -- and a few hermes birkin handbags you might not, like Catherine O'Hara, Suzanne Somers and Norman Lear.

  • delta electronics

    si chiede se da gennaio verra' attivata la carta uta come modalita' di pagamento.

  • Davide Borciani  - agginta metano

    Perché il distributore Coop di Masone non ha installato colonnine di metano?

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie