GestoriCarburanti

Domenica, Dec 15th

Last update:08:32:00 AM GMT

Il distributore low cost Conad partirà a febbraio

E-mail Stampa

Stanno proseguendo i lavori per completare la realizzazione del nuovo distributore low cost di Conad nei pressi del centro commerciale Montefiore a Cesena, che verrà ultimato entro la fine del mese. "L’inaugurazione - annuncia informa l’amministratore delegato di Cia-Conad Luca Panzavolta - è prevista per i primi giorni di febbraio -. Sono già stati realizzati i sottoservizi, sistemate le cisterne e l’impianto sta cominciando ad assumere una sua fisionomia".

Cia-Conad aveva annunciato nel maggio scorso l’apertura di un distributore low-cost a proprio marchio nel complesso commerciale Montefiore, sulla falsariga di quello realizzato a Faenza. Il futuro potrebbe riservare una pompa Conad low cost anche nella zona di Pieveacquedotto a Forlì.

Contro la realizzazione del distributore low cost nell’area del Montefiore sono pendenti, però, due ricorsi: uno della compagnia Eni che pare però abbia già ritirato la denuncia, l’altro del sindacato regionale della Figisc, presieduto da Letizia Zignani, un ricorso al Tar con sentenza prevista a fine gennaio. 

Il ‘cane a sei zampe’ si era appellato al capo dello Stato per concorrenza sleale e aveva presentato il ricorso per bloccare la decisione del Comune e della Provincia di far aprire il distributore con una variante al Piano regolatore. Eni aveva scelto l’inusuale strada del ricorso al Presidente della Repubblica poiché erano scaduti i tempi per un ricorso ordinario al Tar chiedendo la sospensione perché dagli atti sarebbe emersa "l’illegittimità della variante, e considerata in particolare la distorsione della concorrenza determinata da una previsione urbanistica a beneficio esclusivo e privilegiato di soggetti privati". "Da quello che ci risulta, però - informa Panzavolta - il ricorso di Eni non sarebbe più pendente mentre invece persiste quello del sindacato Figisc per il quale è stata fissata la prima udienza al Tar a fine gennaio, poco prima dell’apertura".

Il caso era diventato anche politico, con interpellanze in consiglio regionale, provinciale e comunale. Il Comune si è schierato a favore dell’apertura del distributore perorando la causa dell’allargamento della rete distributiva, nel pieno rispetto delle norme, per favorire una sana concorrenza e un’ opportunità di risparmio per i cittadini. Secondo l’amministrazione comunale quello che è avvenuto a Faenza con l’apertura di un distributore a marchio Conad ha prodotto un generalizzato livellamento verso il basso del prezzo alla pompa.


Commenti (3)
  • mp

    "conad abbassa i prezzi di benzina e gasolio" per me, è pubblicità ingannevole.

  • Davide  - perplesso

    La conad nei carburanti?e che ci azzecca? ma se vende provole scadute....

  • Anonimo

    livella i prezzi verso il basso che prima o poi finisce che chiudono i Gestori, le compagnie, le raffinerie e la filiera per intero. chi fa petrolio deve fare petrolio e chi vende latte, e lo sa fare bene, deve stare a vendere latte. sarebbe bello provare ad aprire tanti bei supermercati con la scritta "dai petrolieri la spesa ti costa meno che da conad, che ormai vende solo carburanti". non erano meglio i prezzi calmierati??? costava di meno e non si doveva diventare matti per correre dietro ad un litro di benzina.....

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie