Una realta' coesa intorno a valori forti - prosegue la nota - con una visione di un commercio votato al servizio del consumatore e al continuo miglioramento di se stesso, alla ricerca di sempre maggiore efficienza al proprio interno e in tutta la filiera, alla sostenibilita' economica, sociale e ambientale del Paese e dei suoi territori".
Mi sono quasi commosso. :cry :grin
Nella sostenibilità sociale e ambientale sono compresi anche i centri storici distrutti e le periferie abbandonate dai piccoli commercianti e dalle stazioni di servizio che rappresentavano, loro sì, un punto di aggregazione e riferimento per gli abitanti, oltre che di servizio? :upset