GestoriCarburanti

Sabato, Dec 14th

Last update:08:32:00 AM GMT

Chi va pieno

E-mail Stampa
Aumentano le pompe a marchio Coop. E i clienti. Del resto, chi non vuole i carburanti low cost?

Piacenza, Brindisi e Mate-ra: parte óa qui lo sbarco di massa della Coop nel settore dei carburanti low cost II colosso italiano della grande distribuzione, attraverso l'apertura di una serie di aree discount - le cosiddette pompe bianche - si appresta a fare
concorrenza alle insegne più blasonate. Lo sbarco, che sta preoccupando non poco i concorrenti, per il momento sta avvenendo a macchia di leopardo e sotto vari marchi che, presto, potrebbero essere tutti raggruppati sotto l'insegna Enercoop. Collestrada Carburanti, in provìncia di Perugia, ha fatto óa start test: è stato uno dei primi distributori a marchio Coop ad aprire, un paio d'anni fa. Qui, per rendere l'idea, grazie alla sinergia col centro commerciale sì praticano prezzi considerati tra i più bassi d'Italia (per esempio, il 14 dicembre la verde costava 1,210 ai litro, 1,287 fa media iti Italia). Risultato: si erogano volumi dieci volte superiori rispetto a quelli dei vari distributori in zona. Proprio sulla base di questa buona esperienza, Coop ha deciso di andare all'ar-

rembaggio; a Brindisi ha attivato il distributore Mongolfiera, dove conta di vendere sette milioni di litri l'anno. Presto dovrebbe aprirne un altro a Matera mentre a Piacenza, all'ipermercato sulla via Emilia Parmense, sì viaggia attorno a 1,199 euro al litro per la benzina e 1,049 euro per ti gasolio. Il vicepresidente di Coop Nordest, Sgavetta, si aspetta lunghe file alle pompe: «Del resto, qui per ogni pieno di carburante si risparmiano 4-5 euro...».


Fonte: Quattroruote

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie