GestoriCarburanti

Mercoledì, Dec 19th

Last update:02:46:56 PM GMT

Taglio delle accise, il governo studia una riduzione di 300 milioni

E-mail Stampa

Il governo sta studiando un taglio delle accise sui carburanti per circa 250-300 milioni. E' una delle misure del pacchetto fiscale proposto dalla Lega per la prossima manovra, e le risorse sarebbero reperite grazie all'extra gettito dell'Iva sulla benzina, ottenuto nel corso dell'anno.

Si tratterebbe comunque di un taglio massimo di 3 centesimi sulla benzina o, in alternativa, di 1 centesimo sul gasolio.

Secondo i calcoli dell'Unione petrolifera, infatti, la riduzione di 300 milioni non consentirebbe tagli maggiori, considerando che ogni centesimo sulla benzina vale 100 milioni e ogni centesimo sul gasolio circa 280 milioni.

Inoltre, se il taglio (come sembra) dovesse effettivamente essere legato ai maggiori incassi Iva, si tratterebbe comunque di una misura che difficilmente potrebbe assumere carattere strutturale. L'aumento del gettito Iva registrato nell'ultimo periodo è dipeso infatti dal rialzo dei prezzi industriali su cui l'aliquota si calcola, legato a sua volta all'andamento delle quotazioni petrolifere, per loro natura instabili.

Commenti (2)
  • Anonimo

    questo governo a promesso che darà soldi a tutti però nessuno sa da dove prenderli

  • Anonimo

    ha si scrive con H ........ è il gioco delle tre palline, gira e rigira e la pallina sparisce :grin :grin

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie