GestoriCarburanti

Lunedì, Aug 19th

Last update:08:32:00 AM GMT

Regione Piemonte: si agli incentivi per la trasformazione dei mezzi più inquinanti

E-mail Stampa

motori inquinantiLa Regione Piemonte incentiverà la sostituzione dei motori più inquinanti e non esclusivamente quella integrale dei mezzi. Un provvedimento richiesto espressamente dal consigliere Federico Valetti (M5s) durante l’ultima commissione ambiente.

Lo ha confermato questa mattina il vicepresidente della Regione Piemonte Aldo Reschigna, prevedendo quindi una modifica del bando sui contributi per la sostituzione dei mezzi più inquinanti.

Il provvedimento garantirà la possibilità di abbassare le emissioni dei veicoli senza il pesante onere della sostituzione integrale del mezzo. L'opportunità di convertire ad esempio un motore diesel in un motore a metano garantirà infatti a molti più cittadini di accedere ai contributi.

La Regione Piemonte aveva infatti definito i criteri per assegnare 4 milioni di euro di contributi (due sono del governo) per agevolare la sostituzione di veicoli commerciali N1 o N2 ad alto impatto ambientale. Il bando verrà pubblicato entro fine anno e rimarrà aperto fino a esaurimento delle risorse.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie