Regione Umbria approva aumento accisa 4 cent

Stampa

La Regione Umbria approva all'unanimità, stamani, seppure con alcuni distinguo, l'emendamento della giunta che introduce per il 2012 un'accisa di 4 centesimi su ogni litro di benzina per autotrazione per recuperare i fondi per la ricostruzione nel marscianese.
Via libera unanime del consiglio regionale umbro, nell'approvazione con urgenza dell'emendamento della giunta allo scopo di finanziare la ricostruzione pesante nelle zone terremotate del marscianese (comuni di Marsciano, Collazzone, Deruta, Fratta Todina).

Nelle stime di Palazzo Donini, l'accisa dovrebbe produrre un introito tra gli otto e i dieci milioni di euro, secondo i dati del consumo di benzina nel 2010, che è stato di circa 206 milioni di litri.

La richiesta che verrà fatta a tutti i cittadini è in primo luogo una richiesta di solidarietà nei confronti di concittadini che aspettano di vedere risolta una situazione di difficoltà e disagio per questo si confida nella riconosciuta generosità che da sempre contraddistingue, come ha sottolineato durante il suo intervento la vice presidente della commissione regionale Maria Rosi, la gente umbra.


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie