GestoriCarburanti

Giovedì, Jun 20th

Last update:08:32:00 AM GMT

Si ferma per fare carburante e l’auto prende fuoco

E-mail Stampa

incendio befyn vigiliBrutta avventura quella capitata ad un automobilista che ha visto la sua auto prendere fuoco proprio mentre era fermo a un distributore di carburante Beyfin sulla strada statale 53 a Bolzano Vicentino.

L’incendio è scoppiato intorno a mezzanotte. L’uomo si era fermato con la sua Chrysler Pt Cruiser per fare il pieno di gasolio, quando si è accorto del fumo provenire dall’auto, che subito dopo è stata avvolta dalle fiamme.

I pompieri, accorsi da Vicenza e Cittadella con tre automezzi, hanno spento la vettura completamente avvolta dalle fiamme, evitando l’estensione del rogo alla stazione di servizio, comunque danneggiata da calore da irradiazione.

Un pericolo ancora maggiore perchè il fatto è accaduto proprio a stazione di servizio chiusa e senza la presenza del Gestore o degli addetti pronti a evenienze del genere.

Nel video che segue, infatti, è possibile vedere la pronta reazione dei dipendenti di un distributore di benzina quando l'automobile di un cliente prende inaspettatamente fuoco. I ragazzi si muovono rapidamente verso gli estintori e, azionandoli, riescono a evirare il dramma con grande efficienza. Bravi!

Commenti (2)
  • massimo IP

    tale scena mi fa solo godere: spero che ne capitino di più di queste situazioni è il giusto merito verso un'utenza sempre più cafona ed arrogante nei nostri confronti... che ne paghino anche le conseguenze dei danni che fanno... mi dispiace solo per il Gestore,,, se esiste ancora un Gestore...

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie