GestoriCarburanti

Martedì, Nov 19th

Last update:08:32:00 AM GMT

Chi ha visto i turisti del pieno?

E-mail Stampa

confine_svizzeroCrollo delle importazioni di benzina, in Ticino, nei primi mesi dell'anno: -20,6%. Dalle pompe sono scomparsi gli italiani Meno 20,6%. È notevole il calo delle importazioni di benzina registrato in Ticino nei primi sette mesi di questo 2013 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Leggi tutto...

In Germania la Shell chiede un euro per il gonfiaggio dei pneumatici

E-mail Stampa

pneumatici-auto-gonfiaggioIn Germania la Shell ha avviato un esperimento in cento delle sue 2200 stazioni di servizio facendo pagare un euro a chi vuole gonfiarsi le gomme. Di fronte alle proteste degli automobilisti il colosso petrolifero ha spiegato la misura con il fatto che molto spesso gli apparecchi per il gonfiaggio vengono non solo danneggiati, ma anche rubati.

Leggi tutto...

Madrid liberalizza i carburanti

E-mail Stampa

promotion_spagnaLa Spagna diventa esportatore di prodotti petroliferi

Quotidiano Energia - Drastica liberalizzazione del settore carburanti in Spagna, nell'ambito del decreto di stimolo all'economia approvato dal Governo di Mariano Rajoy. Il decreto, pubblicato sabato sulla G.U.,

Leggi tutto...

Carburanti, l'Antitrust inglese indaga sui prezzi predatori

E-mail Stampa

thetelegraph1Dopo la denuncia dell'associazione dei retisti Rmi. Esso e Shell nel mirino.

Staffetta Quotidiana - L'Antitrust britannico Office of Fair Trading (Oft) ha aperto un'indagine sui “prezzi predatori” che alcune compagnie petrolifere, (Esso e Shell in particolare) avrebbero praticato in alcune aree del Paese. L'indagine, come riporta il Sunday Telegraph, è partita dalla denuncia della RMI Petroleum Retailers Association, associazione che rappresenta circa 5.500 retisti in Gran Bretagna.

Leggi tutto...

In Svizzera una quarto dei distributori non è redditizio

E-mail Stampa

bp_svizzeraNon è una novità, tutti noi sappiamo perfettamente che ci sono troppi impianti in Italia e che nonostante questo il numero è destinato ancora a lievitare. Non succede cosi in Svizzera come ha affermato nei giorni scorsi il neo direttore di BP Svizzera, Constantin Cronenberg,

Leggi tutto...

Giordania: aumenta prezzo benzina ed è subito rivolta

E-mail Stampa

giordania_protestaMigliaia di cittadini giordani da nord a sud del paese hanno manifestato ieri sera e nel corso della notte la loro rabbia per l'annuncio fatto dal governo di un forte aumento del prezzo del carburante e, del 53%, del gas da cucina. Non sono mancati scontri con la polizia, terminati con arresti e feriti.

Ora un litro di benzina costerà circa 80 centesimi di euro, molto meno che in Italia ma i cittadini giordani hanno, in maggioranza, dei redditi molto bassi e non sono in grado di sopportare il crescente costo della vita.

Leggi tutto...

Sudafrica: Chevron, Shell, Total, BP accusate di 'cartello' sui prezzi

E-mail Stampa

cartello_prezziLa Commissione di vigilanza sulla Concorrenza del Sudafrica ha accusato ieri le filiali locali dei gruppi petroliferi Chevron, Shell, Total e British Petroleum di aver manipolato i prezzi per oltre 30 anni. Secondo le autorità di Pretoria, infatti, le quattro multinazionali si sarebbero accordate già a partire dalla fine degli anni Ottanta. Per questo è stata comminata loro una maxi-multa.

Leggi tutto...

Pagina 3 di 9

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie