GestoriCarburanti

Martedì, Jun 25th

Last update:08:32:00 AM GMT

15 assalti in 12 anni. Il benzinaio: 'Voglio mollare ma alla mia eta' non posso farlo'

E-mail Stampa

michele benzinaioParla il Gestore titolare della stazione di servizio IP al confine tra Bitritto e Sannicandro che, qualche giorno prima di Natale, per fuggire all’assalto dei banditi ha percorso contromano la provinciale, un gesto disperato che gli ha permesso di scappare salvare la vita e l’incasso di una giornata di lavoro.

“Sapevo che prima o poi sarebbe capitato, per questo mi ero già creato la mia via di fuga”. Ancora scosso da quanto gli è successo, Michele, il proprietario della stazione di servizio fra Sannicandro e Bitritto, racconta quanto è accaduto ieri sera.

“Mentre imboccavo la via per tornare a casa – spiega – mi sono visto arrivare una macchina scura a fari spenti che ha tentato di speronarmi. Il conducente, incappucciato, era solo in macchina, quindi ho dedotto che gli altri erano fuori in attesa che il colpo riuscisse”. Ma ciò non è accaduto perché il benzinaio, già pronto a questo tipo di assalti, ha sterzato e imboccato contro mano un tratto di provinciale e si è diretto alla stazione dei Carabinieri.

“Ormai – continua il benzinaio – sono condannato agli assalti, non bastano le rapine, i furti di gasolio dalle cisterne, adesso all’orario di chiusura ci aspettano per rubare l’incasso. Di certo, se mi avessero colto di sorpresa non avrebbero trovato chissà quanti soldi, visto che l’incasso provvedo a trasferirlo in altri momenti della giornata”.

“Sono 12 anni che ho deciso di aprire la mia attività e per 15 volte ho subito queste rapine. Non dormo più la notte per colpa dell’allarme che suona – conclude affranto Michele – e sono sempre in ansia per quello che potrebbe capitare. Questa non è vita. Vorrei mollare tutto ma a 55 anni cosa potrei fare? Sono condannato agli assalti”.

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie