GestoriCarburanti

Lunedì, Dec 09th

Last update:08:32:00 AM GMT

Colpo al distributore, fatta esplodere la cassa: bottino di 30 mila euro

E-mail Stampa

Un botto tremendo che ha fatto letteralmente volare a pezzi la cassaforte. A questo punto è stato un giochetto prendere in fretta il denaro che si trovava all’interno e dileguarsi nella notte. Un colpo ben architettato, organizzato da veri professionisti, probabilmente non nuovi a questo genere di operazione. Che ha fruttato ben 30.000 euro, probabilmente il ricavato complessivo dell’intero lavoro del fine settimana.

È, in estrema sintesi, il bilancio del furto verificatosi nella notte tra domenica e lunedì scorso ad Anagni, presso il distributore Shell all’interno dell’autogrill La macchia nord, lungo la A1 in direzione Roma, all’interno del territorio del comune di Anagni.

Tutto si è svolto, come detto, in pochi minuti. Secondo una prima ricostruzione effettuata da parte degli uomini della polizia stradale 2 persone, sembra a volto coperto, si sarebbero introdotte, poco dopo le 4.40, nel piazzale antistante all’autogrill. Sembra, dalle prime testimonianze, che ce ne fosse una terza a fare da palo poco distante, al di fuori della zona dell’autogrill, su una macchina. Che poi è servita ai ladri per allontanarsi, ed è stata ritrovata a circa un km dal luogo della rapina. Ipotesi questa che sarebbe stata confermata anche da un testimone oculare; un inserviente della pompa di benzina che avrebbe visto, dopo aver sentito il botto prodotto dall’esplosione, due persone allontanarsi di corsa dal luogo. Una volta entrati nella zona dell’autogrill, approfittando dell’ora tarda e della quasi totale assenza di persone, i ladri si sono avvicinati al distributore della Shell presente. Hanno puntato la cassetta di sicurezza del distributore, e l’hanno saturata di gas. A questo punto hanno provocato l’esplosione che ha divelto la porta blindata della cassetta, che è volata ad un paio di metri di distanza dalla cassetta stessa. I rapinatori si sono quindi velocemente avvicinati, ed in pochi minuti hanno recuperato tutto il contante presente all’interno.

Nella casetta si trovava con ogni probabilità tutto il contante accumulato nei due giorni del week end. Una circostanza certamente non ignorata dai ladri, che hanno scelto quindi con molta oculatezza il giorno e l’ora in cui agire. Circa 30.000 euro il bottino complessivo. Dopo, come detto, i rapinatori si sono dati alla macchia con l’auto del palo distante qualche centinaia di Metri. Sul posto sono arrivati quasi subito dopo gli inservienti, che non hanno potuto fare altro che constatare quanto era accaduto. Sul posto in pochi minuti anche i vigili del fuoco della stazione di Frosinone e gli uomini della Stradale. Che, praticamente subito, hanno istituito i primi posti di blocco, e avviato le ricerche nel tentativo di cogliere in flagrante i rapinatori.

Allo studio delle forze dell’ordine ci sono anche le immagini recuperate dall’impianto interno di videosorveglianza dell’autogrill. Che potrebbero, nelle prossime ore, fornire dettagli preziosi in tal senso. Nessun commento su quanto è accaduto, per tutta la giornata di ieri, da parte dei responsabili e dei dipendenti sia della pompa di benzina che dell’autogrill.

Fonte: Il Messaggero

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Inoltre utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, per fornire funzionalità di social media e analizzare il nostro traffico.Condividiamo informazioni sull'utilizzo del nostro sito con i nostri social media, i partner di pubblicità e analisi che possono combinare tali informazioni con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto dal vostro uso dei loro servizi. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie