GestoriCarburanti

Lunedì, Apr 23rd

Last update:06:18:40 AM GMT

Fattura Elettronica, nota informativa dell'Agenzia delle Entrate

E-mail Stampa

agenzia-entrateSembra sempre più improbabile una proroga alla scadenza del 1° luglio giorno in cui entrerà in vigore l’obbligo di emissione delle note di variazione e della fattura elettronica (rispettivamente art. 26 e 21 D.P.R. 633/1972) per le prestazioni aventi ad oggetto le cessioni di benzina o di gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motore e le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese che partecipano ai contratti di appalto di lavori, servizi o forniture stipulati con un’amministrazione pubblica.

L’obiettivo nonchè l’esigenza primaria è rappresentata dalla tracciabilità dei flussi finanziari e dal contrasto alle frodi che possono insinuarsi nelle varie fasi della filiera.

L'Agenzia delle Entrate ha diffuso giovedì una nota informativa per ricordare a tutti i soggetti che per il corretto funzionamento della fatturazione elettronica è necessario che ciascun operatore definisca la propria modalità di colloquio con il Sistema di interscambio dell'Agenzia, per poter trasmettere le fatture di vendita e ricevere quelle di acquisto come previsto dalle norme.

L'Agenzia ricorda inoltre che processo di fatturazione elettronica stabilito dalle predette disposizioni normative èquello già in vigore dal 2013 per le fatture verso le Pubbliche Amministrazioni e dal 2017 per le fatture tra privati e prevede l’utilizzo del formato XML e del Sistema di interscambio (Sdi), nel rispetto delle regole tecniche stabilite dal D.M. n. 55/2013. Al riguardo, una delle precondizioni fondamentali per il corretto funzionamento del citato processo è che ciascun operatore definisca la propria modalità di colloquio con il Sdi per poter trasmettere le fatture di vendita e ricevere quelle di acquisto come previsto dalle norme.

L’Agenzia delle entrate e la Sogei mettono a disposizione le infrastrutture tecnologiche per permettere ai soggetti IVA interessati di prendere confidenza per tempo con le regole per la trasmissione e la ricezione delle fatture elettroniche.
Chi volesse condurre una semplice simulazione potrà farlo dotandosi delle credenziali di
accesso ai servizi telematici dell’Agenzia e di un indirizzo PEC. Per dettagli si rimanda al sito:
http://www.fatturapa.gov.it/export/fatturazione/it/sperimentazione.htm.
I soggetti che dispongono di un canale accreditato (web service o ftp) presso il Sdi, possono attivare una vera e propria sperimentazione del processo. In questo caso, deve essere inviata una richiesta di sperimentazione, secondo le istruzioni contenute nel modello scaricabile al link Template richiesta di sperimentazione.

Circolare Agenzia Entrate

Nota informativa

Sperimentazione Fattura Elettronica 

Commenti (23)
  • Anonimo

    Ma questi ci sono o ci fanno? Come farebbe un Gestore solitario a lavorare e a fare fatture? Non ci rimane che la protesta collettiva.

  • massimo IP

    basta non farle,,, non è un mio problema se lo stato è incapace di perseguire chi evade... o non ha voglia di farlo

  • pippo

    Purtroppo la legge Ti obbliga ad emettere fattura al cliente .
    La cosa sconvolgente e cretina è :
    L’obiettivo nonché l’esigenza primaria è rappresentata dalla tranciabilità dei flussi finanziari e dal contrasto alle frodi che possono insinuarsi nelle varie fasi della filiera.Come dire che con questo sistema non ci sara più contrabbando o acquisti tramite società cartiere che non pagano le accise ? Che lo Stato riuscirà a recuperare i 4 /5 miliardi evasi ?
    Questo sistema si rileverà una bufala ,dove gli unici a rimetterci saranno i Gestori costi e tempo perso inpagato !!!!
    Vorrei ricordare a lor signori che per emettere fattura alla p amministrazione ci vuole ,oltre alla pratica nell uso del computer un computer di ultima generazione ,quelli vecchi non supportano il sistema e da domani provate a fare la simulazione AUGURI
    Resto sempre dell avviso che la f elettronica è una CAGATA ,fatta e voluta da persone incompetenti
    Vorrei sapere il parere del sig TIMPANI e Parin alla luce degli ultimi sviluppi grazie

  • Moreno Parin  - il mio parere?

    io il mio parere su tutta questa vicenda l'ho già detto e scritto, e non ho tempo e voglia di ritornarci sopra, so solo che come associazione, piccola e locale, siamo impegnati al massimo per trovare una soluzione semplice, veloce e economica per il primo luglio, con la speranza che per un qualche miracolo tutti il tempo e gli sforzi che stiamo facendo siano resi inutili da una legge che risolva il casino creato.
    E non ci sono ultimi sviluppi, non nella concretezza reale, siamo esattamente fermi al 14 dicembre 2017, data di presentazione dell'emendamento del governo che ha istituito la fatturazione e altro, tutto il resto sono chiacchiere, almeno per adesso.

  • Kazunori per Parin

    Sig. Parin mi puo' dire in maniera chiara se il Gestore puo' rifiutarsi di aderire a questo sistema? il mio commercialista mi ha detto che esponendo un cartello visibile alla clientela nel quale si comunica che non si rialsciano fatture elttroniche si e' a posto,un collega associato Faib mi ha detto che non e' possibile rifiutarsi... dove sta la verita'...

  • Moreno Parin  - Rifiuto fatturazione

    è una legge dello stato, si può dirne di tutti i colori, e ci sta, ma va applicata, nessuno dei consulenti che abbiamo in sede ha mai detto che si può rifiutare, comunque la cosa è semplice, e vale per tante altre cose, fatti dare dal tuo commercialista le norme e i riferimenti che ti consentono di non fare le fatture, e, per stare tranquilli al 100% un bell'impegno sottoscritto di fronte a un notaio che si accollerà tutto quanto ti potrà accadere per un eventuale rifiuto

  • Kazunori

    Grazie mille...

  • Anonimo

    HAHAHAHA!!!
    20 Euro a fattura elettronica emessa, magari anche 25.
    Paghiamo un giovane part-time regolarmente assunto e formato... e (forse) se siamo fortunati resta anche qualcosa per noi....
    Il sistema scaricherà i costi sul povero cliente finale...
    ma il mondo va "bene" Così

    ...

    :( :( :( :( :( :( :( :(

  • anonimo

    TUTTO ARCHITETTATO PER FARE FUORI IL Gestore.
    La longa manus delle petrolifere,eni in primis,arriva dappertutto.

    I sindacati di categoria invece si dividono dando implicitamente una mano in questo senso.

    SI SALVI CHI PUO'.

  • Anonimo

    cari colleghi,dopo 30 anni ,prima da operaio epoi da Gestore ho con segnato le chiavi alla tamoil che mi a ridotto alla fame ora vivo di elemosina e il sindacato non ha mosso un dito....se avete la fortuna di scappare dallaschavitu' fatelo senza pensarci su due volte

  • SWAPP

    Gent.mo Sig. Parin, la soluzione realmente economica che state cercando, esiste!
    La potete visionare visitando il sito

    www.fatturaveloce.org

    Se interessati a livello di categoria, potete tranquillamente richiederci un incontro scrivendo a info@fatturaveloce.org

    Cordiali saluti.
    SWAPP Team

  • Moreno Parin  - Fattura veloce

    grazie per la segnalazione, anche se ci deve essere un problema con il dominio indicato... comunque la bontà della soluzione la decide il Gestore dopo aver provato, stressandolo, il programma e averne verificato i costi, per questo bisogna poter essere in possesso del programma da testare.

  • OLEOBLITZ

    allora calcolando in media 20/25 timbrate al giorno sulle cartelle acquisti carburanti....vuol dire 600/750 al mese e quindi per 12 mesi saranno 7200/9000 fatture in un anno (più o meno) e devono essere tenute in archivio x 10 anni :grin ma dico ma siamo matti??????

  • SWAPP

    Infatti, OLEOBLITZ dice il giusto.

    Ma con SWAPP non ve ne accorgerete nemmeno.

    Andate a vedere su

    www.fatturaveloce.org

  • piero

    ottimo soluzione trovata,
    costo emissione compilazione e invio fattura elettronica
    commissione 1 euro si aggiunge al fondo della fattura.

  • fw14  - costo fattura lettronica

    se leggete le bollette luce gas ecc ecc
    una voce dice costo spedizione
    ok costo fattura elettronica 2 euro 3 euro stabiliamo ogniuno di noi
    tutto risolto

  • Anonimo  - re: Fattura veloce
    Moreno Parin ha scritto:
    grazie per la segnalazione, anche se ci deve essere un problema con il dominio indicato... comunque la bontà della soluzione la decide il Gestore dopo aver provato, stressandolo, il programma e averne verificato i costi, per questo bisogna poter essere in possesso del programma da testare.

    Si, in effetti a causa di ripetuti aggiornamenti ai quali stiamo lavorando, il sito era irragiungibile.

    Ora potete riprovarci:
    www.fatturaveloce.org

  • Addo  - Lettera al MEF?

    L'unica lettera da scrivere al Mef è quella in cui si dice che qualora non vengano profondamente modificate le norme sollevando le gestioni da impegni impossibili da soddisfare, le organizzazioni di categoria indirranno uno sciopero che comporterà la mancata emissione della fattura elettronica previa affissione di cartelli informativi per la clientela.
    Facciamo basta farci prendere per il c...o dopo il Sistri e l'osservatorio Prezzi.

  • pippo

    Ringrazio il SIGNOR PARIN per le risposte
    Timpani ???? se ci se batti un colpo almeno nel rispetto per chi Le paga una tessera

  • bianco

    Io il mio distributore e in self in modo perenne, vado una volta al giorno a mettere a posto, il problema per me non esiste. credo che nessuno mi potrà rimproverare di qualcosa. prezzo self cosa significa? signor Parin la fattura potrà esistere solo dove si fa il servito, o no?

  • Guido  - re:
    bianco ha scritto:
    Io il mio distributore e in self in modo perenne, vado una volta al giorno a mettere a posto, il problema per me non esiste. credo che nessuno mi potrà rimproverare di qualcosa. prezzo self cosa significa? signor Parin la fattura potrà esistere solo dove si fa il servito, o no?


    ...non penso proprio,la norma non fa differenze,personalmente credo creeranno un sistema sui terminali pos in grado didar la possibilità di creare uno scontrino/fattura a richiesta del cliente co p.Iva

  • Kazunori

    Un sistema che naturalmente faranno pagare al Gestore...

  • Alberto  - Fattura elettronica dal 1 luglio

    Al di là di ogni pensiero ed opinione in merito, dal momento che la fatturazione dovrà essere richiesta dall'acquirente ed emessa entro la fine della giornata dal Gestore, come ci si comporterà negli impianti automatici non presenziati ?

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie