Martedì, Jun 27th

Last update:01:24:22 PM GMT

Sensazionale scoperta Antitrust: il 90% del mercato della gdo in mano a 18 operatori

E-mail Stampa

Il 90% delle quote di mercato della grande distribuzione in Italia risulta detenuta da circa 18 operatori, di cui solo due con una quota superiore al 10%, e sei con una quota superiore al 5%. È la conclusione dell’indagine conoscitiva dell’Antitrust sul settore della gdo.

In una nota (leggi) l'Autorità sintetizza le conclusioni di una indagine conoscitiva sul settore della grande distribuzione organizzata (GDO), sono proprio le trasformazioni recenti di queste "supercentrali" a porre i maggiori dubbi per la concorrenza. "E' aumentata la presenza delle supercentrali d'acquisto, 7 in tutto, che aggregano 21 catene, con una quota delle vendite nazionali complessive della GDO pari a quasi l'80 per cento", osserva l'Authority.

Secondo l’Autorità, la presenza degli operatori non è tuttavia uniformemente distribuita a livello nazionale. Le quote di vendita, infatti, per quanto contenute a livello nazionale, raggiungono in alcuni mercati locali valori piuttosto elevati, dando luogo a un grado di concentrazione anch'esso molto alto, che pesa sui rapporti di forza degli attori della filiera. Secondo l’indagine, è inoltre aumentata la presenza delle supercentrali d'acquisto, sette in tutto, che aggregano 21 catene, con una quota delle vendite nazionali complessive della gdo pari a quasi l'80%.

"L'assetto raggiunto riduce dunque gli incentivi a trasferire al consumatore i risparmi di costo ottenuti", dice ancora l'antitrust. La concentrazione nel settore della GDO in Italia "non risulta particolarmente elevata" - scrive l'Antitrust -  con il 90% delle quote di mercato che a gennaio del 2011 era in mano a 18 operatori di cui solo 2 con una quota superiore al 10% e 6 con una quota sopra il 5%. Ma se analizzate a livello locale le cose cambiano. "Le quote di vendita, infatti, per quanto contenute a livello nazionale, raggiungono in alcuni mercati locali valori piuttosto elevati, dando luogo ad un grado di concentrazione anch'esso molto alto, che pesa sui rapporti di forza degli attori della filiera".

Commenti (5)
  • Anonimo

    antitrust????? ma vaff.....

  • mario api ip

    ammazza l'antitrust se ne accorge quasi dopo 30 anni , che la gdo si sta prendendo tutto. qui al mio paese stavano una ventina di piccoli negozi , con un super mercato despar hanno chiuso tutti...

  • Alex

    Il principio dei centri comercali era quello di far rsparmiare il cosumatore.
    Nel frattempo sfruttando lo strapotere politico, hanno portato alla chiusura di tante piccole attività a conduzione famiglire, creando tanti piccoli poveri che lavorano sette giorni su sette, senza riposo ed a volte senza ferie, perchè i loro contratti scadono prima di poter usufruire dei diritti.
    Con questa infame linea di mercato la grande distribuzione e proliferata
    ed il governo per ingrassare le sue casse è stato sempre più, costretto a perseguitare quei poveri commercianti che sono rimasti ,
    fino ad esasperarli.
    Ogni governo ci martella i coglioni dicendo che deve combattere l'evasione,
    a noi ci perseguitano come un tempo gli ebrei, e chi si ingrassa continua ad ingrassare.
    Naturalmente i geni della finanza che fanno parte integrante della GdO hanno pensato che oltre a poter alzare i prezzi dopo aver diviso il mercato in parti eque, la GdO può anche funzionare da lavatrice per il denaro pubblico, cioè tutti quei fondi che vengono stanziati dalle reggioni, province per rilaniare il commercio, guarda caso non li prende mai un povero cittadino che ha perso il lavoro , in modo da potersi rimettere in cammino,
    mah vanno a finire sempre nella solita lavatrice ??!!!
    Senza concorrenza i prezzinon si possono confrontare,
    ed il cittadino fra una pubblicità ed un acquisto lo prende in quel posto.

  • oleoblitz  - che dire???

    ma... se ne accorgono solo ora??? concorrenza??? quando avranno mano su tutto...che succederà??? stessa cosa per il mercato della distribuzione carburanti...e poi??? quando saranno loro i principali attori se ne vedranno delle belle.... :grin :grin :grin

  • Giampiero  - cara antitrust,

    volevo informarti che anche le aziende petrolifere stanno scendendo in campo per dare valore alla nuova categoria di "presidianti".
    Io e quel povero collega disgraziati dalle aziende (ambedue eni), siamo ormai gli unici a servire sicuramente ancor per poco perché saremo costretti a chiudere. Gli altri quattro residui, due Q8 e due IP, il quinto Leclerc non lo conto, operano già in self h24. Fammi sapere se devi aprire una indagine anche su questa "strada", scaroni permettendo.

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli meno recenti: