GestoriCarburanti

Lunedì, Dec 11th

Last update:06:49:49 AM GMT

Da Report l'inchiesta sui gestori Eni di Catania sul piede di guerra

E-mail Stampa

report-rai-3-sigfrido-ranucciEni torna sotto la lente di ingrandimento delle inchieste di Report che verrà trasmessa questa sera alle 21,30 su Rai3. L'inchiesta si occuperà della vicenda di alcuni storici gestori di impianti Eni della provincia di Catania che pur di non chiudere a causa delle politiche commerciali applicate da Eni con gli ormai conosciuti prezzi fuori mercato, hanno deciso di contravvenire all’obbligo di esclusiva nei confronti della società, rivolgendosi all'acquisto del carburante dal libero mercato.

A distanza di molti anni Report torna a parlare di Eni, era il lontano 2012, la trasmissione guidata dalla conduttrice storica Milena Gabanelli che all'epoca si occupava dei soldi spesi (o meglio buttati ) nella tristemente famosa campagna promozionale Riparti con Eni.

La puntata parlerà anche del coinvolgimento di Eni con il salvataggio del giornale l'Unità che avviene all'inizio del 2015.

Il nuovo socio finanziatore è il costruttore milanese Massimo Pessina insieme al suo braccio destro e amministratore delegato Guido Stefanelli. Come sono cambiate le sorti della Pessina Costruzioni da quando i suoi proprietari sono diventati soci del Partito Democratico? Report ricostruisce la storia di alcuni lavori ottenuti da Pessina a partire da allora. Proprio mentre era in corso la trattativa per il salvataggio del L'Unità la Pessina Costruzioni apre una filiale in Kazakhstan, nella cittadina di Aksai, nel nord-ovest del paese, un piccolo centro nato e sviluppatosi attorno a uno dei più grandi giacimenti di gas e petrolio, il giacimento di Karachaganak. Lo sfruttamento del giacimento è gestito da Kpo consorzio di cui Eni è principale socio insieme a Shell. Che tipo di lavori ha svolto ad Aksai la Pessina Costruzioni KZ? Eni ci scrive che il consorzio Kpo non ha mai assegnato lavori alla Pessina KZ e la Pessina precisa che Pessina Costruzioni KZ è una società inattiva. Eppure da quanto risulta alla camera di commercio kazaka la Pessina KZ è dotata di un consistente capitale sociale, di dipendenti e di mezzi. L'avvocato di Matteo Renzi ci scrive: "Nessuna 'contropartita' consistita in un'assegnazione di un appalto in Kazakistan è stata mai oggetto di promessa o dazione".

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: