GestoriCarburanti

Martedì, Apr 25th

Last update:11:50:49 AM GMT

Per la rete Totalerg offerte entro il 28 aprile

E-mail Stampa

Procede la gara per la cessione della rete di distributori Totalerg, 2.600 stazioni sparse in tutta Italia che valgono L'11% di quota di mercato. Il termine per la presentazione delle offerte vincolanti era stato inizialmente fissato per il 10 aprile, poi la richiesta di informazioni aggiuntive da parte di alcuni dei soggetti in corsa ha imposto una revisione dei tempi dell'operazione con una nuova deadline fissata per il 28 aprile.

Due settimane in più che dovrebbero servire per mettere a punto le proposte definitive, a valle delle quali gli advisor, Rothschild e HSBC, decideranno se avviare una trattativa in esclusiva oppure se tenere aperte più opzioni. In ogni caso, l Obiettivo è di chiudere la questione prima della pausa estiva.

Il dossier sarebbe nelle mani di quattro-cinque operatori,per lo più soggetti industriali dal profilo internazionale, oltre ad Api, società italiana della famiglia Brachetti Peretti, che con l'eventuale deal raddoppierebbe di fatto la presenza sul territorio.

Tra gli altri, figurerebbero poi Terra Firma, Dec, Glen core e un operatore cinese. Sul tavolo degli advisor erano pervenute diverse offerte non vincolanti e tutte per un importo superiore ai 700 milioni di euro. In quest'ottica, va segnalato che la rete Totalerg ha chiuso il 2015 con un ebitda di 144 milioni mentre nel 2016 il margine operativo lordo, in scia all'andamento del settore, sarebbe diminuito leggermente.

da IL Sole 24ORE

Commenti (10)
  • OLEOBLITZ

    nella stanza dei bottoni stanno decidendo il da farsi...eppure tutto ha un inizio e una fine.......purtroppo altri Gestori (quelli disperati rimasti) da stritolare ed affamare....invece di vendere 2600 stazioni magari se anni fa fosse stata fatta una vera razionalizzazione, sarebbero state molto di meno...ed alcuni non si riempirebbero la bocca...mi chiedo se hanno 11% di quota mercato, allora la totalerg per avere il 100% di mercato dovrebbe avere un po meno di 26000 stazioni... :grin ...questo significa che nelle 2600 stazioni ci sono impiantini piccoli piccoli con bassissimo venduto che sarebbero stati da chiudere!!!!!!! volete capire cari colleghi che ci stanno affamando tenendo in piedi ghost vari e cessi di impianti.... :grin

  • Anonimo

    caro oleob ... parli da Gestore anni 80 , non sono gli erogati che devono salire chiudendo gli impanti e creando disoccupati ma i MARGINI che devono essere RADDOPIATI.

  • FRANCO

    mi spiace deluderti ma ormai nemmeno con il raddoppio del margine ti salvi !!!!
    serve ben di più ed altri sistemi.

  • Anonimo

    SVEGLIA ......

  • Anonimo

    risposta a franco se vuoi ti presto la calcolatrice e ti faccio come ci salviamo con 8 centesimi al litro :)

  • Anonimo

    svegliati franco............................................ .................

  • Anonimo

    a me no che tu franco non sia un risk delle compagnie o un indipendente che questa eventualita' la vede come fumo negli occhi visto che hanno puntato sul prezzo stracciato pur di far chiudere gli altri ma con margini raddoppiate impianti colorati piccoli rimangono Aperti gli altri indip. ecc ghost ecc supermercati ecc paladini del prezzo bassissimo ROSICANO :grin :grin :grin

  • anonimo

    Margini raddoppiati,volumi raddoppiati........
    Di quale pianeta parlate?

  • Anonimo

    io ho parlato di margini raddoppiati dal PIANETA CHE NON VUOLE CHIUDERE e continuare a scrivere su questo sito da Gestore. IL TUO INVECE QUAL E'? forse quello che chiude senza fiatare ne lottare?

  • Andreo  - Colpa della liberalizzazione

    Caro collega olio è colpa della liberalizzazione se ci troviamo in questo stato se hanno aperto impianti con dieci multi prodotti dove Comprano prodotti dalla Slovenia senza iva ,lettera intendo è roba varia con camion propri .
    Tu parli sempre di chiedere impianti piccoli dove vivono famiglie da generazioni secondo me tu sei figlio della
    liberalizzazione

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli meno recenti: