GestoriCarburanti

Giovedì, Jun 21st

Last update:12:47:14 PM GMT

Coro di critiche sull'ennesimo aumento delle accise

E-mail Stampa

megafono_montiE' un coro univoco di critiche quello che accompagna la notizia dell'ultimo aumento delle accise comunicato nella giornata di ieri dall'agenzie delle entrate.
Le prime a farsi sentire sono le associazioni dei consumatori, ad iniziare da Adusbef e Federconsumatori che parlano di una vera a propria scioccheza, "senza prescindere dal fatto che consideriamo una vera e propria sciocchezza,

Leggi tutto...

Consumatori sul piede di guerra: 'Speculazione da esodo'

E-mail Stampa

osservatorio_prezzi290Con l'effetto combinato dell'ennesimo picco delle quotazioni internazionali di benzina e diesel (il brent è arrivato a 112,44 dollari) e quotazione minima dell'euro sul dollaro, la settimana è stata caratterizzata dall'incremento corposo dei prezzi dei carburanti che ha provocato la reazione delle associazioni dei consumatori, le quali parlano di "speculazione da esodo", riferendosi al prossimo "esodo" dell'11 e 12 agosto, che inaugura la settimana di Ferragosto.

Leggi tutto...

Pitruzzella (Antitrust), serve un sito internet aggiornato con i prezzi

E-mail Stampa

pitruzzella_antitrustUn sito Internet in cui compaiono tutti i prezzi aggiornati dei carburanti. E' questa la proposta che l'Autorità garante per la Concorrenza e il mercato lancerà a breve. Ad annunciarlo è stato il presidente Giovanni Pitruzzella oggi nel corso di un convegno sul tema dell'Antitrust a Treviso.

Leggi tutto...

I petrolieri ci fregano sei milioni al giorno

E-mail Stampa

C`è lo spread - il differenziale tra titoli di Stato- a far ballare le borse mondiali. E poi c`è il prezzo dei carburanti a far penare milioni di automobilisti. Anche in questo caso c`è di mezzo uno spread, quello tra il prezzo del petrolio che scende, e quello di benzina e gasolio in Italia che, nonostante il calo della materia prima, nonostante la moral suasion del governo, nonostante il crollo dei consumi, resta da record in Europa.

Leggi tutto...

Benzina, calo dei consumi: ad aprile -16%

E-mail Stampa

bidoni290Non si ferma il calo dei consumi petroliferi in Italia. Ad aprile, la benzina ha segnato un -16,1% rispetto allo stesso mese del 2011, attestandosi a 675.000 tonnellate (-16,2% a 673.000 ton la rete, -2,5% a 79.000 ton l’extrarete), mentre nei primi 4 mesi del 2012 la diminuzione è stata dell'11,7%. Giu' anche il gasolio, che ha segnato un -14,8% arrivando a un consumo di 2 milioni di tonnellate (rete -13,4% a 1,23 milioni di ton ed extrarete –14,5% a 710.000 ton).

Leggi tutto...

Pagina 8 di 16

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie