consigli per nuova apertura

Discussioni su qualsiasi argomento
Giorgia

consigli per nuova apertura

Messaggioda Giorgia » 30/07/2014, 12:12

salve a tutti vi chiedo consiglio..io e mia sorella stiano pensando di prendere in gestione un piccolo distributore cln tre pompe benzina e una gasolio posto in una strada di passaggio con bar/pub tabacchi..il posto non è male, ma vorrei sapere quanto potrà essere conveniente ieri ho preso il contratto per leggerlo e dice che il nostro guadagno sarebbe di 20,48 euro al metro cubo..cioè se non ho sbagliato i calcoli all'incirca 0.02 cent al litro..purtroppo non ha bar ma solo cambio d olio e noi vorremno mettere in un futuro prossimo um lavaggio a mano..un distributore cosi piccolo quanti litri potrà erogare di media al giorno?secondo voi il gioco vale la candela?le cisterne portano 10000 lt ciascuna nebtre del gasolio 15000 .. dovrei pagare il primo carico di benzina perche per il resto è in comodato d uso...ha anche il Self service...0.02 mi pare pochino al lt se nn ho sbagliato i calcoli..potete aiutarmi?


lucio

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda lucio » 30/07/2014, 12:58

ascolta ........lascia perdere......ma non vedi quello che sta succedendo in giro!!!!! ascolta con i soldi che investiresti comprati dell'oro....ci guadagni di piu!!!

korgul

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda korgul » 30/07/2014, 15:38

Innanzitutto saranno 0,02 euro e non 0,02 cent di euro al litro, poi : 1-sti 0,02€ sono netti o lordi? 2-il bar-tabacchi c'è ma nn è gestito da voi? 3-lascia perdere!
Ciao.

GESTORE Q8

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda GESTORE Q8 » 30/07/2014, 16:43

CARA GIORGIA, in effetti i colleghi non hanno torto. Se proprio vuoi avventurarti in questo mare, cerca dove affogare il meno possibile, proprio ieri ho visitato una stazione ex Esso divenuta pompa bianca, con benzine e gpl che non è poco, con un margine di 0,32 al litro eroga 2 milioni di litri l'anno e sono incrementabili e nell'area c'è anche un bar con tabacchi e chi lo gestisce tra un po andrà via, fanno anche cucina a pranzo. Per ora è disponibile solo la parte carburanti. Non so in che regione siete, se disposte la trasferimento e se può essere interessante per voi. Però posso dirti che vi posso mettere in contatto con il proprietario dell' impianto che chiede 120mila trattabili, per la gestione. I carichi si pagano con ass. circolare, quindi niente fidejussione.

Saluti Gestore Q8

EMILIO IP

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda EMILIO IP » 30/07/2014, 18:15

GIORGIAAAAA !!!! LASCIA PERDERE !! SE PRENDI UN IMPIANTO (E NON TE LO AUGURO ! ) NON DEVI PAGARE NIENTE A NESSUNO !! I GESTORI POSSONO SOLTANTO VENDERTI COSE DI LORO PROPRIETA' TIPO SCORTE DI MAGAZZINO (AMMESSO CHE A TE INTERESSINO ) O EVENTUALI MACCHINARI. NIENTE DI PIU' I 120 000€ NON LI DEVI A NESSUNO A NESSUN TITOLO !!PER CORTESIA FACCIAMOLA FINITA COI FURBETTI. SE GLI ATTUALI GESTORI SE NE VOGLIONO ANDARE....LO POSSONO E LO DEVONO FARE SENZA NIENTE A PRETENDERE.UNA VOLTA LASCIATO L'IMPIANTO,LA COMPAGNIA LO DA' IN COMODATO D'USO ( GRATUITO ) A CHI VUOLE. NESSUNO TI IMPEDISCE DI FARNE RICHIESTA.

Ospite

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda Ospite » 30/07/2014, 21:10

lascia perdere i consigli di gestore Q8. primo non e un collega, ma una che cerca di rifilare impianti da fame

Ospite

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda Ospite » 30/07/2014, 21:12

Ospite ha scritto:lascia perdere i consigli di gestore Q8. primo non e un collega, ma uno che cerca di rifilare impianti da fame

( come si dice crande sola )

GESTORE Q8

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda GESTORE Q8 » 30/07/2014, 22:44

Rispondo a Emilio IP e a quell' altro che si definisce un collega "ospite" senza nome, ....ospite è uno che guarda, legge e non risponde con stronzate senza rompere le palle."Ospite" per me è la stessa cosa che paragono allo sterco di un cane.
Detto questo.......

Giorgia, premetto che l'impianto menzionato non è mio, ogni tanto mi faccio un giretto su altri siti per vedere cosa c'è, cosa è cambiato ma mi sembra proprio nulla a parte l' ignoranza e la demenza dalle risposte che ho letto. Nessuno è stato fin'ora in grado di darti una risposta positiva. Solo idiozie e molto scoraggiamento. Una pompa che fa 2 milioni di litri annui con i tempi di oggi non è da sottovalutare. Primo, vorrei vedere se loro che fanno tanto i sapientoni avessero un' impianto da lasciare quanto chiedono. Secondo, l' impianto in questione è del proprietario del terreno stesso ed è gestito da una ragazza.Terzo, tra un po io avrò un ' impianto di mia proprietà, una pompa bianca, i lavori a breve saranno terminati. Quarto , se invece di dare risposte tanto per....l' ospite andasse a vedere effettivamente chi è GESTORE Q8 clikkando su ARGOMENTI ATTIVI e poi cercare su ADR gestori inc****ti si renderebbe conto che prima di aprire bocca e dargli fiato capirebbe qualcosa in più su di me, scambiandomi addirittura per una donna. Giorgia, io spero che trovi quello che cerchi, ma non ti auguro di trovare gente che si fa chiamare "ospite" perché non ha il coraggio di uscire allo scoperto, e si definisce benzinaio confondendo il fatto che la domenica rifornendo la sua auto si immedesima tale.
Sempre a tua disposizione.
G Q8

ilbenzinaio
Messaggi: 231
Iscritto il: 12/02/2009, 17:37
Cognome: musetti
Compagnia Petrolifera: IP
consenso trattamento dei dati personali: Rifiuto
telefono: 0
Contatta:

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda ilbenzinaio » 31/07/2014, 8:14

Allora...... posso analizzare la cosa dal mio punto di vista ?
OGGI gestire un impianto non è la stessa cosa di 20 anni fa..... e questo credo sia sotto gli occhi di tutti.
Un impianto da 2 milioni di litri in alcuni casi è meno redditizio di uno da 500 mila.............. MA spesso si cade nel tranello di ragionare in litri e non in guadagni e allora ecco come alla fine molte persone cadono nel tranello e si indebitano.
La famosa vendita di un impanto, il buonuscita del gestore, è sempre stata una pratica ILLEGALE se l'impianto in questione viene dato in comodato d'uso gratuito da parte della società. Come già riportato è consentito l'acquisto, da parte di chi subentra, del magazzino del gestore precedente ( sempre che la cosa abbia logica, io non comprerei MAI 1000 € di filtri ad esempio, al massimo li prendo in conto vendita) e di eventuali attrezzature presenti di sua proprietà.Se nell'impianto sono presenti attività parallele ( lavaggio e officina) il discorso cambia ma non di molto se sono della compagnia petrolifera. Lui di per se non ti vende NULLA........... lui chiede soldi per un ipotetico parco clienti che esiste solo nella sua testa.........
I clienti, senza offesa, sono delle merdacce sotto alcuni aspetti, vanno dove tira il vento della convenienza......
Il discordo cambia se l'impianto ti viene ceduto con delle proprietà, terreno o attrezzature ( lavaggio e officina) non della compagnia........... ma non mi sembra questo il caso.

2 milioni di litri........ ovvero a detta tua 40 mila € lordi.......... NON gestibile da una persona sola, soprattutto alle prime armi...........
io ne faccio allora 600 mila a 5 centesimi = 30 mila lordi da solo e posso tranquillamente gestire il gommista................

Pensaci un attimo, io al massimo darei 20 mila euro per il buonuscita ( ma è già di per se una follia)
Poi l'unica cosa da valutare bene è il contratto che ti proporanno.........
Ascolta un " vecchietto"............. lascia stare........ apri una gelateria alle canarie........

ilbenzinaio
Messaggi: 231
Iscritto il: 12/02/2009, 17:37
Cognome: musetti
Compagnia Petrolifera: IP
consenso trattamento dei dati personali: Rifiuto
telefono: 0
Contatta:

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda ilbenzinaio » 31/07/2014, 8:16

Dimenticavo... la proposta di gestore q8 è indecente.............. MAI e poi MAI si rientrerebbe di quella cifra....... Impiccata per tutta la vita.

GESTORE Q8

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda GESTORE Q8 » 31/07/2014, 16:04

....e lo dici a me ? Tu in parte hai ragione, ma si sa che se vuoi fare questo mestiere o qualunque altro ti chiedono la buona uscita. Sfido chiunque a trovare un' attività e non dare nulla di buona uscita. Vorrà dire che Giorgia e sorella appena avrò terminato i lavori nel mio impianto le prendo a lavorare da me sempre che lo vogliono. Posso scegliere tra stare nel piazzale, bar tabacchi, e ristorantino, cosi non spendono nulla, anzi.....

Per me questa discussione termina qui, peccato che "ospite non risponde".....
Con l' occasione invito TUTTI ad andare su ...argomenti attivi... autore...ADR..... CHE E' TUTT' ALTRA COSA.

GESTORE Q8

ilbenzinaio
Messaggi: 231
Iscritto il: 12/02/2009, 17:37
Cognome: musetti
Compagnia Petrolifera: IP
consenso trattamento dei dati personali: Rifiuto
telefono: 0
Contatta:

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda ilbenzinaio » 31/07/2014, 16:17

Con l' occasione invito TUTTI ad andare su ...argomenti attivi... autore...ADR..... CHE E' TUTT' ALTRA COSA.




COSO VUOL DIRE ???????

EMILIO IP

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda EMILIO IP » 31/07/2014, 19:03

CARO GESTORE Q8....NESSUNO INTENDE FARE UNA GARA DI SACCENZA O DI ESPERIENZA SPECIFICA NEL SETTORE. TANTOMENO MI PERMETTEREI DI RIVOLGERMI AD UN COLLEGA DICENDO CHE DA' RISPOSTE IGNORANTI E DEMENTI. LA TUA RISPOSTA E' UN PO' SOPRA LE RIGHE, INOPPORTUNA E IMPROPRIA TANTO PER USARE DEGLI EUFEMISMI. "IL BENZINAIO" HA PERFETTAMENTE RAGIONE PARLA DA UNO CHE EVIDENTEMENTE UN PO' DI ESPERIENZA L'HA ACQUISITA. 2 CENT LITRO LO SAI BENISSIMO E' UN SUICIDIO ECONOMICO.LO PUOI CHIEDERE A CHI TI PARE. FARE 2 MILIONI DI LITRI DA SOLO (NON TI PUOI PERMETTERE AIUTANTI) E' DURA.POI ALLA FINE TOGLI L'IMPS ,LA CORRENTE ELETTRICA ,TEL, COMMERCIALISTA,CONTO CORRENTE,NOLEGGIO POS,COSTO TRANSAZIONI.......E POTREI CONTINUARE ,...TI RENDI CONTO CHE STAI FACENDO LO SCHIAVETTO NEGRO AL FURBO DI TURNO. MAGARI TRA SEI MESI TI APRE VICINO UN IMPIANTO COOP....SEI FOTTUTO !! .MA VORREI TORNARE A RIPETERE...NIENTE BONUSCITA NON ESISTE PIU' DA TEMPO.CONSIGLIO.......FAI QUALCHE DOMANDA AD AZIENDE PRIMARIE...HANNO UNA MAREA DI IMPIANTI CHIUSI CUI NON TROVANO GESTORE ( IL CHE E' TUTTO DIRE ) MAGARI VENDI POCA BENZINA , MA AVRESTI TEMPO PER ATTIVITA' COLLATERALI.E SOPRATTUTTO.....AVRESTI AL CALDO 120 000 €

Ospite

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda Ospite » 04/08/2014, 10:37

io non ho detto che pago 120000 euro ma è a comodato d uso devo solo pagare il carico all arrivo ed è 12000 euro del contratto c'è scritto che prendo 0.02 euro al lt..le cisterne fanno 10000 lt ciascuna e sono 4 di cuo tre di benzina e una gasolio ho un bar accanto ma non c entra nulla von la pompa e la sera fa pub, puo sicuramente portare clienti..davanti sta per aprire un azienda agricola..slno in pv di grosseto..quello che chiedevo io è di media una piccola pompa con accanto in bar pub in una strada provinciale da cui cmq passano quanti litri può fare?? mi conviene a 0.02 euroal lt?? cioè se svuoti le 4 cisterne in un mese non mi conviene...cmq 0.02 sono netti...da contratto quando abbiamo parlato a voce con lui ce l ha detto in metri cubi..il mio guadagno sarebbe 20.44 euro al metro cubo...ah ed ha il Self service ora vi chiedo 0.02 al lt è poco?? può esserci un guadagno??io sono scoraggiata e tentata a non prenderlo vogliono una fideiussione bancaria di 25000 euro e se poi non va è un bel casino

ilbenzinaio
Messaggi: 231
Iscritto il: 12/02/2009, 17:37
Cognome: musetti
Compagnia Petrolifera: IP
consenso trattamento dei dati personali: Rifiuto
telefono: 0
Contatta:

Re: consigli per nuova apertura

Messaggioda ilbenzinaio » 04/08/2014, 10:46

Ipotizziamo un venduto di 500mila litri sono 10 mila € lordi cioè 4000 € puliti all'anno.................. vedi te se vale la pena.
Io ne vendo 600 mila a 0,045 e sto per chiudere..............


Torna a “Discussioni Generiche”