GestoriCarburanti

Domenica, Oct 22nd

Last update:11:23:53 AM GMT

Manovra correttiva, in arrivo l'aumento delle accise su tabacchi e carburanti

E-mail Stampa

accise carburantiL'aumento delle accise sulle sigarette porterebbe nelle casse dello Stato circa 200 milioni di euro. Non una cifra decisiva, ma in ogni caso utile per raggiungere i 3,4 miliardi richiesti dalla manovra correttiva e che peserebbe sulle tasche dei fumatori per un massimo di 10-20 centesimi a pacchetto. Il sottosegretario all’Economia Paola De Micheli ha anticipato il dossier manovra in Commissione Ambiente alla Camera ma di accise non ha parlato.

Il governo intende inserire per decreto nella manovra correttiva alcune misure per la crescita, precisa oggi la Stampa. Solo un’anticipazione rispetto a quelle che ci saranno ad ottobre nella legge di stabilità. Il tutto con un occhio particolare alla fiscalità di vantaggio per tutte le zone interessate al terremoto. Tuttavia è ormai scontato che nel decreto verrà previsto l’aumento delle accise su tabacchi e carburanti.

Il quotidiano torinese spiega che in queste ore sull'argomento ci sono forti frizioni all'interno alla maggioranza "con i renziani che vogliono scongiurare nuove tasse e pensano a un nuovo pacchetto di privatizzazioni e il ticket Padoan-Gentiloni che in questa fase non vuole permettersi altri dimagrimenti della macchina statale".

Decisamente contraria all'eventuale aumento delle accise sui carburanti, la Cgia ricorda che dal 2011 ad oggi ci sono stati 7 rincari che hanno fatto impennare del 29% le accise sulla benzina e addirittura del 46% per quelle applicate sul gasolio da autotrazione. Attualmente, a causa del peso delle accise, ogni qual volta ci rechiamo presso un' area di servizio a fare il pieno alla nostra autovettura versiamo al fisco 0,728 euro ogni litro di benzina e 0,617 euro ogni litro di gasolio. "Ricordiamo che l'aumento delle accise - commenta il coordinatore della Cgia Paolo Zabeo - innescherebbe il meccanismo delle tasse sulle tasse.

Ritoccandole all'insù, infatti, le accise andrebbero ad aumentare la base imponibile su cui si applica l'Iva. Per le casse dello erario si tradurrebbe in un doppio vantaggio a scapito dei consumatori". Se teniamo conto che l'aumento del prezzo del petrolio sta facendo salire i prezzi alla pompa dei carburanti, un ulteriore aumento delle accise peggiorerebbe la situazione.

Commenti (4)
  • francesco saverio colloca  - soldi alla comunita' europea

    Singolare che bruxelles , sempre pronta a sparare contro l'italia anche per le nuvole non perfette geometricamente , in questo caso , incassera' piu' soldi dal momento che la base imponibile iva aumentera', ed in altre situazioni simili tace ,ed incassa , NOI SIAMO UN POLO DI FALLITI MA QUESTA COMUNITA' TUTTO SOMMATO E' PEGGIO DI NOI.

  • Il vero Anonimo  - SVEGLIA!!! SVEGLIA!!

    Penso che aumentare ancora le tasse dirette ed indirette sia una pensata a dir poco DIABOLICA, la parte dello Stato che ci amministra sa bene da dove tirar fuori i soldi é che NON VUOLE FARLO.
    Mi sembra pure un umiliazione per loro dover elencare io da dove tirar fuori i soldi per fare le cose GIUSTE e necessarie in questo paese.

    Si potrebbe partire con la riduzione dei vitalizi, un un pensionato medio hanno detto o no che con 1000,00€ al mese ci vive, .... bene .. perché non cominciare proprio da li, portare molti vitalizi che andrebbero del tutto ABOLITI max a quella cifra.

    Passiamo ora alla riduzione degli onorari parlamentari

    DE GASPERI, BUON CATTOLICO, UN UOMO CHE DIFFICILMENTE L'UMANITÀ POTRA' DIMENTICARE PER I SUOI CONTRIBUTI AL PAESE. Quest'uomo non aveva i quattrini per potersi permettere di andare in parlamento con abiti decenti!!! (e parlo proprio di quando si era agli albori della Repubblica italiana)
    A volte andava con cappotti rammendati a svolgere le sue NOBILI funzioni.
    Ciò nonostante era una persona eccezzionale, DI UNO SPESSORE CHE OGGI MOLTI SI SOGNANO, sotto tutti i punti di vista, umanità, rispetto, UMILTÀ, verso tutti: istituzioni, Popolo, NS PROSSIMO IN GENERALE.... .

    Oggi coloro che dovrebbero rappresentarci sono i più attesi dalle boutique, dai ristoratori, dai centri benessere...,
    ed al contrario del passato oggi sembrano i più odiati dal Popolo.
    L''economia gira quasi del tutto intorno a loro...

    POPOLO: SI DIMENTICANO DI NOI...

    IL FATTO CHE NON ABBIAMO PIÙ I DENARI PER VIVERE O VIVERE DIGNITOSAMENTE NON IMPORTA PIÙ A NESSUNO.

    AAAAH...... VEROOO.. SE NE RICORDANO SOLTANTO QUANDO C'È DA RIPULIRE LE NOSTRE TASCHE con furbizie come l'aumento delle accise dei tabacchi...

    perché??... DICO A VOI che vi nascondete, non vi sembra che già siano abbastanza cari questi beni.

    ED ALLORA SVEGLIA!!!!!! TOGLIETE I SOLDI DAI POSTI GIUSTI E RIDATELI AL POPOLO CHE NE HA DAVVERO BISOGNO: penso agli anziani, perbene e non, che a volte non arrivando a fine mese e sono costrette a rovistare nei cassonetti ed a chiedere l'elemosina

    ".. mi viene in mente al riguardo un episodio triste che non riesco ancora a dimenticare nonostante siano passati diversi mesi da quando é avvenuto:
    vidi una Signora, subito dopo entrato nella galleria d'ingresso alla metro in piazza di Spagna.., rimasi scioccato da come una Signora cosi perbene (lo notai subito dalla compostezza, dall'eleganza e dall'umiltà nel compiere quel misero gesto di mendicare), potesse finire in quelle condizioni.
    DI CHI SONO LE COLPE? ...",

    o ai disabili, ai portatori si handicap, ai bambini autistici che sopratutto nelle scuole hanno bisogno della giusta assistenza altrimenti possono solo regredire nelle loro condizioni

    BISOGNA AIUTARE IL PROSSIMO!!
    PRESTANDO ANCOR PIÙ ATTENZIONE A CHI É NATO DIVERSAMENTE da noi.

    BUONA E SANTA DOMENICA A TUTTI.

  • Anonimo

    Uno stato che REGALA 4/5 miliardi di mancate accise e iva alla mafia dei carburanti ,e che non riesce a fare delle semplici norme per evitare cio ,e uno stato FALLITO !!!!!!!! E inconcepibile che si aumentino le accise ,e si GARANTISCA il contrabbando !!!!! D'altronde cosa si puo pretendere da uno stato che da un lato combatte il fumo e dall altro vende le sigarette ,anzi le aumenta
    E ora di dire basta ,tiriamo fuori le palle ,no solo il c**o !!!!!

  • Il v. AnonimogYffU  - ....

    Ovviamente domani.
    Per oggi vi auguro una Buona e meravigliosa giornata.
    Un Abbraccio a tutti.

Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: