GestoriCarburanti

Giovedì, Aug 16th

Last update:04:45:51 AM GMT

In manette ladro seriale, derubava le auto durante rifornimento ai self service

E-mail Stampa

furto susaÈ stato identificato e denunciato per furto dai carabinieri di Susa un 45enne di origine marocchina residente in Valsusa, specializzato in furti di cellulare su furgoni e auto mentre il conducente del mezzo sta facendo benzina. Il furto per il quale è stato denunciato è avvenuto in una stazione di servizio di Susa.

Aspettava che le sue vittime si girassero verso la colonnina del carburante o si piegassero per controllare che la pompa fosse ben infilata nel bocchettone e rubava tutto quello che trovava sul sedile del passeggero. Colpiva soprattutto i furgoni che si fermavano a fare rifornimento al Self Service in una stazione di Susa.

I carabinieri della compagnia di Susa hanno denunciato per furto un uomo di 45 anni di origine marocchina residente a Bussoleno. I furti sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza della pompa di benzina, i militari lo hanno identificato anche grazie ai suoi precedenti di polizia per furto e rapina per i quali era già stato fotografato e schedato.

Nei casi accertati dai carabinieri l’uomo ha rubato il cellulare di un artigiano dal sedile del suo furgone. Ma le segnalazioni arrivate agli investigatori per furti simili sono più d’una e ora le indagini sono in corso per capire se l’uomo sia l’autore anche degli altri furti denunciati in queste settimane

Commenti (0)
Commenta
I tuoi dettagli:
Commento:
[b] [i] [u] [s] [url] [quote] [code] [img]   
:):grin;)8):p:roll:eek:upset:zzz:sigh:?:cry
:(:x
SECURITY
Inserisci il codice anti-spam che vedi nell\immagine.
Commentando dichiari di aver preso visione e di accettare i termini e condizioni di utilizzo di questo sito.
Per mantenere un livello civile della conversazione, verranno eliminati tutti i commenti che contengono: turpiloquio, offese, violazioni della privacy, off topic, istigazioni alla violenza o al razzismo, minacce ecc. Gli utenti che violeranno ripetutamente la nostra policy verranno bloccati/bannati. La Redazione.

Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere i cookie. Per saperne di piu' leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies di questo sito.

Informativa e acquisizione del consenso per l’uso dei cookie